Come addestrare il nostro cervello per addormentarsi in meno di 60 secondi. Ecco la tecnica

Addestrare il nostro cervello per addormentarsi in pochissimi secondi: come prima cosa, ma importantissima, mettersi comodi, scegliamo la nostra posizione preferita, nel caso siamo seduti, mi raccomando schiena diritta 🙂

Mettiamo la punta della lingua poggiata dietro gli incisivi, rimarrà in questa posizione per tutto l’esercizio. Inspiriamo con il naso e contiamo fino a 4. Tratteniamo il respiro contando fino a 7. Espiriamo molto dolcemente contando a 8. Ripetiamo per due volte l’esercizio che dovrà durare per 57 secondi.

Il tempo per addormentarsi è meno di un minuto.

Nota: Mi raccomando  L’ espirazione dovrà essere più lunga rispetto all’ inspirazione. Ecco perché è importante contare.

Il Dr. Andrew Weil, medico e professore della prestigiosa Università di Harvard creatore di questo metodo raccomanda questo esercizio sopratutto a chi  attraversa un periodo di grande stress.

Ansia e stress aumentano l’ adrenalina nel sangue. Il cuore aumenta i battiti pompando più velocemente e il respiro diventa più affannoso. Questo metodo ci permetterà di rallentare tutte queste reazioni e rilassarci..

Respirare lentamente permette al nostro organismo di immagazzinare più ossigeno e la fase di espirazione più lunga agevola il corpo a disfarsi di tutta l’anidride carbonica contenuta nei polmoni. Il risultato sarà una maggiore efficienza e un battito cardiaco più lento e “rilassato”. 

Come addestrare il nostro cervello per addormentarsi in meno di 60 secondi. Ecco la tecnica del Dott. Weil

Il creatore di questo metodo sostiene ch’è una potente tecnica sedativa vi basteranno 57 secondi per scoprire se è vero.

Eccovi un semplice video tutorial dove vi viene illustrata la tecnica del Dott. Weil

Il video è stato preso da youtube, quindi valutati di pubblico dominio. Se i soggetti presenti in questo video o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, basterà fare richiesta di rimozione inviando una mail a: Info@Pianetadonne.Blog. Provvederemo alla cancellazione del video nel minor tempo possibile

LEGGI ANCHE:  Disinfettanti fai da te per la casa: ecologici, economici e naturali.
Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...