Occhiaie e borse sotto gli occhi: ecco alcuni rimedi davvero efficaci

Occhiaie e borse sotto gli occhi ecco alcuni consigli e rimedi naturali che ti saranno di grande aiuto.

Le occhiaie e le cosiddette borse sotto gli occhi fanno apparire più stanche di quanto lo siamo in realtà. Esistono diversi rimedi naturali per eliminare questo problema – e non parliamo di costosissime creme contenenti elementi chimici e di dubbia utilità. Vediamo quali sono.

Camomilla

La camomilla è il classico rimedio naturale contro le occhiaie. Prepariamo normalmente un infuso, utilizzando però due bustine di camomilla. Non gettiamo i filtri, perché ci serviranno proprio quelli! Lasciamo raffreddare e poggiamo le bustine sotto gli occhi, tenendole per circa un quarto d’ora.

Tè verde

Il tè verde è ricco di antiossidanti e di antinfiammatori. Prepariamo il tè verde con due filtri, poi – proprio come per la camomilla – lasciamo raffreddare e poniamo le due bustine sulle occhiaie per circa 15 minuti. Da ripetere per dieci giorni.

Patate

Laviamo e peliamo una patata, tagliamola a fette sottile e posizioniamole sugli occhi per venti minuti. Assicuriamoci di scegliere una qualità di patata succosa.

Crema di ceci

Mescoliamo insieme un cucchiaio di concentrato di pomodoro, un pizzico di curcuma in polvere e due cucchiai di farina ci ceci. Spalmiamo questo composto freddo sulla zona interessata e lasciamo riposare per 15 minuti. Ripetiamo questa operazione tre volte alla settimana, fino alla scomparsa delle occhiaie.

Cetriolo

Mettiamo un cetriolo in frigo per rinfrescarlo, poi tagliamo delle fette sottili e mettiamole sugli occhi per almeno un quarto d’ora. Una variante prevede l’immersione delle fettine di cetriolo in latte freddo per 15 minuti prima di poggiarle sugli occhi.

Mix di olio

Mescoliamo insieme 3g di cera lanette liquida, 3 gocce di olio essenziale di mirra, 10g di olio di argan, 5g di olio di lino. Amalgamiamo per qualche minuto prima di aggiungere 82g di acqua di amamelide. Conserviamo questa soluzione in un contenitore di vetro e mettiamola in frigo prima di applicarla sulla zona interessata.

LEGGI ANCHE:  La tinta tutta naturale per schiarire i tuoi capelli in casa

Petali di rosa

Mettiamo una manciata di petali di rosa freschi in un recipiente con coperchio e copriamoli con dell’olio di mandorla. Copriamo bene e lasciamo riposare per 24 ore. Filtriamo l’olio in un altro contenitore, impegniamo due dischetti di ovatta e poggiamoli sugli occhi per circa 30 minuti.

Fragole

Pestiamo tre fragole fresche con un po’ d’acqua per ottenere una crema omogenea, poi spalmiamola sulle palpebre e lasciamola agire per mezz’ora prima di risciacquare.

Mele

Cuociamo una mela per ottenere una purea e lasciamola raffreddare per almeno dieci minuti. Applichiamola sulle occhiaie e lasciamo riposare per qualche minuto.

Menta

Rinfreschiamo qualche foglia di menta nel frigorifero e applichiamole sulla zona interessata. In alternativa possiamo preparare un’infusione e applicarla con dei dischetti di ovatta.

Acqua fredda

Applichiamo sulle palpebre dell’acqua fredda, aiutandoci con dei dischetti di ovatta oppure avvolgendo un cubetto di ghiaccio con della garza o un panno. Lasciamo agire per 5 minuti: in questo modo verrà stimolata la circolazione sanguigna.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...