Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Anacardi: il super-frutto che scioglie il grasso e riduce il colesterolo

Pubblicità

Gli anacardi sono un alimento consumato in tutto il mondo e i cui semi sono prodotti da una pianta presente in Brasile. Sono chiamati proprio così perché la loro forma somiglia molto a quella del cuore. Questi semi sono ricchi di sostanze curative e benefiche per il nostro organismo e proprio per questo non devono mai mancare nella nostra dieta.

Anacardi, Anacardio, Cashewbaum, Nuclei Di Anacardi

Proprietà nutritive
E’ bene sapere quali sono i nutrienti contenuti negli anacardi che apportano benessere e un buon funzionamento al nostro organismo.
Tra questi ritroviamo acidi grassi mono-insaturi, proteine, fibre, quasi tutti gli amminoacidi che necessitiamo giornalmente, rame e proantocianidine, magnesio, selenio, zinco, potassio, ferro, calcio, vitamine del gruppo B, la vitamina K e basse percentuali di vitamina C e di vitamina E. La dose giornaliera raccomandata di anacardi è pari a circa 30 grammi. Ogni 100 g di anacardi apportano circa 598 kcal / 2501 kj.

Pubblicità

Proprietà benefiche

– Prevenzione da malattie cardiovascolari e diabete
La presenza di acidi grassi mono-insaturi, come ad esempio l’acido oleico e l’acido linoleico aiuta a ridurre i livelli di trigliceridi, di colesterolo cattivo e aiuta a prevenire o a ridurre quantomeno il rischio di contrarre il diabete di tipo II, ipercolesterolemia, ipertrigliceremia e tutte le malattie ad esse correlate. Questi acidi grassi sono essenziali anche a livello cerebrale aumentando il flusso sanguigno verso il cervello. Inoltre, gli anacardi contengono una quantità di grassi inferiore rispetto agli altri tipi di frutta secca. Un alimento fondamentale quindi per prevenire malattie cardiache ed ictus.

– Aiuta nella perdita di peso
Il 75% dei suoi grassi sembra essere di grande aiuto per la perdita di peso, favorendo la normale funzionalità del metabolismo.

– Antitumorale e antiossidante
La presenza di molecole quali rame e proantocianidine (flavonoli) aiuta a combattere le cellule cancerose e a ridurre la loro incontrollata divisione cellulare. Inoltre la presenza di ferro aiuta a contrastare e a ridurre i radicali liberi, molecole altamente instabili in grado di danneggiare strutture cellulari essenziali come il DNA.

– Previene emicrania e stanchezza
Gli anacardi sono una gran fonte di magnesio importante per la riduzione della pressione alta, degli spasmi muscolari, mal di testa e stanchezza cronica.

-Rinforza ossa e nervi
Il magnesio aiuta anche nell’assimilazione di calcio da parte del corpo, aiutando a regolare i nervi ed il tono muscolare, lo sviluppo delle ossa, mantiene la salute dei denti, la rigenerazione del tessuto connettivo, e previene osteoporosi e problemi articolari.

-Protegge e migliora la vista
L’assorbimento di un particolare flavonoide da parte della macula retinica, protegge gli occhi dall’aggressione di agenti esterni nocivi e previene la degenerazione maculare associata all’età avanzata.

Pubblicità

La presenza di tutti questi nutrienti e proprietà rendono questo frutto davvero molto utile per la nostra salute e quindi è molto importante introdurlo costantemente nella nostra dieta.


Potrebbe interessarti anche...