Con questi 8 sintomi il vostro corpo vi sta chiedendo aiuto. Sapevate che…

Con questi 8 sintomi il vostro corpo vi sta chiedendo aiuto. Sapevate che…

Ci sono molti modi nei quali l’organismo cerca di comunicarci le cose che non vanno. In primo luogo è importante sapere i sintomi comuni quali cause potrebbero avere e di solito tutti questi dolori hanno un solo punto in comune:

Emicrania cronica

I mal di testa sono comuni nelle persone con intolleranza al glutine. Anche se a questo problema  non è legato uno specifico tipo di mal di testa, ma possiamo dire che il dolore alla testa dovuto da intolleranza al glutine di solito si verifica 30-60 minuti dopo aver mangiato.

sintomi

Prurito della pelle

Se l’apparato digerente ha problemi, può manifestarsi anche a livello cutaneo, causando eczema, pelle secca, irritata e prurito.

Intolleranza al lattosio

Glutine e intolleranza al lattosio spesso si esprimono con gli stessi sintomi e, a volte sono il risultato l’uno dell’altro. Le persone con intolleranza al lattosio spesso non tollerano il glutine.I sintomi importanti sono bruciore di stomaco, sensazione di gonfiore e agitazione dopo aver mangiato.

 8 sintomi con cui il vostro vi chiede aiuto

Sbalzi d’umore

Se il vostro corpo è infelice, è anche il suo spirito lo sarà. Le persone con intolleranza al glutine si sentono spesso inspiegabilmente molto nervose o eccitate. Sono anche acide e irritate. Anche gli stati d’animo depressivi sono associati al glutine.

vertigini

Molte persone intolleranti al glutine accusano sonnolenza, vertigini e si sentono come annebbiati dopo aver mangiato con un forte senso di instabilità.

La stanchezza cronica

Quando riusciamo a dormire 8-9 ore circa, e accusiamo sempre stanchezza fisica e sonno, é indice di errori nutrizionali ai quali dovremmo prestare attenzione.

LEGGI ANCHE:  Pancia flaccida: come fare per prevenirla ed eliminarla in pochi step

Mal di stomaco

I segni più chiari che il corpo può dare, quando non si mangia correttamente, si presentano con i sintomi più comuni di nausea, diarrea e mal di stomaco.

Quindi se accusate regolarmente uno qualsiasi di questi sintomi dopo aver mangiato, potrebbe essere utile andare dal medico e controllare insieme con lui le proprie abitudini alimentari. Forse la soluzione ai vostri problemi è abbastanza semplice e non si deve fare nulla altro che capire quale cibo vi porta malessere ed eliminarlo.

Alla base del vivere bene c’è sempre una corretta alimentazione.

Biologa Nutrizionista: Maria Leonardi

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...