Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Ecco come individuare la candida con un test semplice e veloce da fare a casa

Test fai da te per individuare la candida: semplice e veloce

Il termine candida viene spesso associato automaticamente a qualcosa di negativo, in particolare ad una “malattia” del nostro corpo. In realtà la candida è un fungo presente in tutti gli organismi, anche quelli sani, ed è addirittura necessaria nel processo di assorbimento delle sostanze nutritive.

Entzndung im Intimbereich

L’aspetto negativo legato alla candida riguarda invece il suo squilibrio: sia l’eccesso che il difetto sono causa di diversi disturbi del nostro organismo.

Quali sono i sintomi dello squilibrio?

Se l’equilibrio tra questo fungo e il nostro organismo viene alterato molti possono essere i sintomi che si manifestano:

  • micosi vaginale
  • allergie alimentati
  • gonfiore o stitichezza
  • affaticamento
  • mal di testa
  • acne
  • disturbi autoimmuni
  • forte desiderio di zuccheri
  • patina bianca sulla lingua
  • eruzioni sulla pelle
  • irritabilità
  • difficoltà a concentrarsi

Ecco come individuare la candida con un test semplice e veloce da fare a casa

Esiste un metodo per scoprire l’eventuale presenza di questa condizione legata alla candida; è noto da diverso tempo e considerato piuttosto attendibile.

Per eseguire questo esame domestico dobbiamo, al nostro risveglio e prima di ingerire cibi o liquidi, prelevare un po’ di saliva e metterla in un bicchiere di vetro riempito d’acqua. Poi attendiamo 30 minuti per osservare il risultato.

Test fai da te per individuare la candida: semplice e veloce

 

Se la nostra saliva va a formare dei filamenti che si raggruppano verso il basso, oppure se la saliva è finita sul fondo del bicchiere, potremmo soffrire di candidosi.

Al contrario, quando la saliva galleggia vuol dire che vi è un perfetto equilibrio del fungo nel nostro corpo.

Il test è dovuto al fatto che la candidosi, se presente in eccesso, comincia a percorrere il tratto digestivo fino ad arrivare alla bocca. Quando la saliva affonda nell’acqua vuol dire che è resa pesante dalla presenza del fungo.

Cosa non fare

Per prima cosa bisogna evitare di mangiare zuccheri, i quali contribuiscono all’aggravarsi di questa condizione.

Se abbiamo voglia di qualcosa di dolce, cerchiamo di limitarci ad un frutto.

Quali alimenti consumare

È necessario invece incrementare il consumo degli alimenti antimicotici:

  • aglio
  • cipolla
  • aceto di mele
  • camomilla
  • limone
  • zenzero
  • peperoncino

Inoltre aiutiamoci con gli alimenti probiotici, ricchi dei batteri “buoni” che aiutano a combattere la candida. Quali sono?

  • yogurt con fermenti lattici vivi
  • cibi fermentati
  • integratori in capsule, compresse o in polvere

Inoltre, consumiamo determinati ingredienti disintossicanti, anch’essi molto utili alla nostra condizione:

  • prezzemolo
  • ortaggi a foglia verde
  • curcuma
  • mele
  • carciofi

Potrebbe interessarti anche...