Ecco come pulire il bagno in soli 4 minuti

E’ davvero possibile pulire il bagno in soli 4 minuti? Vediamo insieme questo video.

La pulizia del bagno genera una soddisfazione davvero impareggiabile. Ciò è dovuto al fatto di vedere brillare un ambiente esposto quotidianamente, ora per ora, a gesti ed azioni particolarmente “sporchi”.

Il problema è che non tutti hanno la possibilità di dedicarsi a tempo pieno alle pulizie domestiche e, quando arriva il fatidico momento, la motivazione è così bassa che finiamo per impiegare intere ore.

A meno che non si viva in una reggia, il bagno è solitamente una stanza dalle dimensioni ridotte rispetto al resto delle altre camere, eppure crea molto più sconforto di tutto il resto! Come si diceva, il vero problema sta nel partire bene.

Spesso la mancanza di volontà fa sì che le azioni vengano compiute senza nessun criterio, in modo non lineare. La conseguenza è un’eccessiva perdita di tempo, che a sua volta suscita frustrazione e stanchezza.

Ecco come pulire il bagno in soli 4 minuti

In rete abbiamo trovato un video molto interessante in cui viene mostrata una sequenza per la pulizia del bagno. L’autrice di questo tutorial particolare sostiene che per pulirlo basta appena qualche minuto, sempre che si abbia in mente la sequenza di pulizia più efficiente per il proprio bagno.

Diamo un’occhiata per capire se è effettivamente realizzabile un programma simile, da eseguire in appena 4 minuti!

È evidente che l’autrice del video non si riferisca ad una pulizia approfondita, ma sicuramente nella quotidianità basterebbe solo un po’ di organizzazione per ridurre al minimo i tempi dei compiti che dobbiamo necessariamente ripetere ogni giorno.

LEGGI ANCHE:  Arco di palloncini: come realizzarlo senza supporto!

Innanzitutto, come ci mostra il video, si parte dall’avere a portata di mano tutti i prodotti e gli articoli che servono a pulire una determinata zona. Immaginate, ad esempio, di dover interrompere continuamente per andare a recuperare il panno, poi l’anticalcare, poi la spugna e così via.

Magari la previsione dei 4 minuti è un po’ azzardata, ma il principio dell’organizzazione è sicuramente alla base di una pulizia molto più rapida!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...