Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Farina nei capelli: un metodo di cui non potrai più fare a meno!

Pubblicità

La farina è un ingrediente perfetto per essere utilizzato non solo in cucina ma anche per nutrire i vostri capelli. Ecco in che modo usare la farina nei capelli.

Farina nei capelli perchè usarla

La farina, può essere utilizzata come shampoo per detergere i vostri capelli. Non contiene nessun tipo di conservanti ed è perfetta se si vuole risparmiare. E’ un ingrediente ecologico.

Pubblicità

Inoltre, questo prezioso ingrediente, ha al suo interno diverse proprietà benefiche che fanno bene non solo al cuoio capelluto ma anche alla vostra pelle.

Farina nei capelli:

Quale usare come shampoo per i capelli?

Potrete utilizzare diversi tipi di farine come shampoo per i vostri capelli, la migliore è la farina di ceci. La farina di ceci è perfetta per le persone che hanno i capelli grassi perché ha al suo interno minerali, proteine e diverse vitamine, in grado di mantenere in salute i vostri capelli.

Quando viene utilizzato questo tipo di farina purtroppo emana un odore piuttosto sgradevole, che non a tutti può piacere. Se, invece si opta per una farina di avena o per una farina di riso oppure una farina di grano saraceno il risultato sarà lo stesso ma l’odore è più gradevole.

Utilizzo:

La farina può essere utilizzata come shampoo per i vostri capelli in due diversi modi.

Pubblicità

Metodo numero 1

Se, avete poco tempo per lavare i vostri capelli, potrete usare farina come shampoo a secco. Cospargere in modo uniforme la farina direttamente sui vostri capelli e lasciare in posa per qualche minuto.  Passare un asciugamano asciutto e pulito sui capelli ed eliminare tutta la farina.

Metodo numero 2

Per realizzare in casa vostra uno shampoo, che assomigli a quello che si trova in commercio, con la farina avrete bisogno di:

  • 30 grammi di farina di ceci
  • Q.b. di acqua.

In una bacinella mettere la farina ed aggiungere poco alla volta, sempre mescolando, l’acqua. Il risultato che dovrete ottenere dovrà essere un impasto denso, che andrà spalmato sui capelli massaggiandoli delicatamente.

Sciacquare con abbondante acqua, prestando attenzione ad evitare di lasciare alcuni residui.

Consigli utili

Se volete eliminare l’odore sgradevole che la farina di ceci emanerà durante il suo utilizzo, potrete aggiungere diverse gocce di olio essenziale di rosmarino o di lavanda. Questi due oli sono in grado di prevenire la formazione della forfora e stimolerà la loro crescita.

Buon fai da te!

 

 

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...