Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Millesfoglie di patate una vera delizia semplicissima da preparare!

Pubblicità

La millesfoglie di patate e cacio è una ricetta davvero sublime e versatile, potrete servirla come contorno, prepararla come aperitivo o antipasto o utilizzarla come piatto unico, per una cena in famiglia. Sta di fatto che questo tubero è amatissimo da grandi e piccini e ben si accompagna al gusto saporito dei latticini di ogni tipo e specie. In più si prepara in velocità e potrete utilizzare questo gâteau anche come “svuota frigo”, inserendo, al posto di quelli elencati, gli avanzi di formaggio di cui disponete, una volta ben grattugiati.  Curiose? Iniziamo!

 

Millesfoglie di patate e cacio: ingredienti e preparazione.

Pubblicità

Per il vostro gâteau, dovrete disporre di:

  • grana padano o parmigiano reggiano, 70 g
  • asiago stagionato (o formaggio a pasta dura, saporito), 70 g
  • patate, 1 kg pesate crude e con la buccia
  • latte, 5 cucchiai
  • rosmarino, 1 rametto
  • salvia, 4 foglie
  • noce moscata, q.b.
  • burro, q.b.
  • pangrattato, q.b.
  • sale, q.b.

Sbucciate le patate, lavartele molto bene e sbollentartele per 10 minuti in acqua salata.

Accendete il forno a 200°. Imburrate una teglia del diametro di 26 cm e cospargetela di pangrattato

Tritate salvia e rosmarino con la mezzaluna e mettete da parte. Grattugiate i formaggi e metteteli in una ciotola, poi mescolateli con un generoso pizzico di noce moscata.

Scolate le patate e lasciatele intiepidire. Poi tagliatele a fette di 3/4 mm circa, quindi non troppo sottili.

Riprendete la tortiera e disponete sul fondo un primo strato di patate e salatele leggermente. Spolverizzate con i formaggi, poi cospargete con un po’ di erbe tritate. Procedete così, fino a terminare tutti gli ingredienti, cercate di fare almeno tre sfoglie alternate. Terminate poi con il latte, facendolo cadere a gocce dal cucchiaio. Quindi infornate il vostro gâteau per mezz’ora circa, dovrete vedere la superficie dorarsi. Servitela calda o tiepida, ancora filante. E godetevi il successo, di un piatto tanto semplice e rustico, quanto gustoso e sfizioso! Condividetelo con parenti e amici e buon appetito!

 

 

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...