Semplici trucchi della nonna per il tuo bagno, ti faranno risparmiare un sacco di soldi

semplici trucchi della nonna per trucchi della nonna bagno

Semplici trucchi della nonna per il tuo bagno, ti faranno risparmiare un sacco di soldi

Siete amanti del risparmio per natura o necessità? Diamo un’occhiata a questi consigli trovati in giro per la rete!

semplici trucchi della nonna per AdobeStock 456394171

Semplici trucchi della nonna per il tuo bagno che ti faranno risparmiare un sacco di soldi

Perdite invisibili

A meno che non piova a fontana o produca il classico rumore dell’acqua, non è facile constatare fin dall’inizio le perdite della cassetta del water, così potremmo andare avanti per mesi senza rendercene conto e sprecare acqua. Per scoprire eventuali perdite basta aggiungere qualche goccia di colorante alimentare nella cassetta dello scarico e attendere almeno 30 minuti. Se l’acqua del water ha cambiato colore senza aver scaricato, allora la perdita vi è indubbiamente.

semplici trucchi della nonna per trucchi della nonna bagno

Pulire con creatività

Dopo aver pulito i rubinetti, strofiniamo velocemente della carta oleata sulla superficie in modo da far durare la pulizia per diversi giorni.

Coca-cola

Uno dei “detergenti” migliori per pulire il water è la Coca Cola. Versiamone un po’ nel WC, lasciamo agire per qualche minuto e poi scarichiamo. La sua acidità è ottima contro il calcare.

Aceto

Un mix di aceto e acqua (rapporto 1:1) pulisce in modo perfetto ogni tipo di superficie nel bagno. Non c’è bisogno di acquistare prodotti costosi e pieni di sostanze chimiche.

semplici trucchi della nonna per lavare acqua aceto pavimento non basta

Detergente naturale

Per un detergente naturale, efficace e soprattutto economico affidiamoci al limone e all’aceto. Prepariamo un ottimo sgrassatore mettendo delle scorze di limone e di arancia in un barattolo di vetro con chiusura ermetica, sulle quali aggiungeremo due bicchieri e mezzo di aceto bianco. Chiudiamo il barattolo e conserviamolo in un luogo buio per un mese. Dopo questo periodo lo sgrassatore sarà pronto e potremo usarlo su qualsiasi superficie della casa, anche in bagno.

LEGGI ANCHE:  Bellissime senza trucco: 5 segreti per dire addio al make up!

uhlrko2hy1e

Acqua ossigenata

Un altro modo per risparmiare sulle pulizie domestiche è un uso più frequente dell’acqua ossigenata (perossido di idrogeno), che di solito tiriamo fuori solo per disinfettare le ferite. Anche in questo caso possiamo mescolarla all’acqua e versarla in un flacone spray.

Spruzziamo questo mix all’interno del water, soprattutto al di sotto dei bordi dove le incrostazioni e il calcare mettono radici. Attendiamo circa un’ora prima passare un panno per rimuovere i residui.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...