Tinta alla cannella: come coprire i capelli bianchi in modo naturale!

La tinta alla cannella è un rimedio naturale, antichissimo ed efficace, conosciuto e utilizzato per i suoi numerosi benefici dal 2500 a.C. Siete alla ricerca di uno modo per camuffare i capelli bianchi? Realizzate un impacco miracoloso e profumatissimo. La ricetta è semplicissima e il successo è assicurato, ma perché? Perché questa spezia non solo è in grado di coprire la canizie, ma previene e riduce la caduta dei follicoli, rinforza e lucida il fusto, contiene svariate vitamine e minerali, è da secoli una fedele alleata della salute della chioma. Curiose? Iniziamo!

Tinta alla cannella: la ricetta per coprire i capelli bianchi.

La canizie, ossia la perdita del colore naturale della chioma, è un fenomeno del tutto fisiologico, ma soggettivo. C’è chi a 30 anni incanutisce precocemente, e chi a 70 non presenta neanche un capello grigio. La questione si lega in parte al DNA e in parte allo stress accumulato. Ma, aldilà della moda che vede acconciature argentate in voga ad ogni età, il bianco è sempre sinonimo di età avanzata! Ecco perché se non volete rovinare la capigliatura con prodotti tossici e chimici come le tinture commerciali, non vi resta che provare questo rimedio del tutto naturale!  Per prepararlo, vi occorre:

  • olio evo, 1/2 tazza
  • cannella in polvere, 3 cucchiai
  •  miele, 3 cucchiai.

tinta alla cannela

In un pentolino fate riscaldare l’olio prestando attenzione a non farlo bruciare. Quindi, trasferitelo in un recipiente, unite poco alla volta miele e cannella in polvere e mescolate con cura, con un cucchiaio, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Applicatela sui capelli asciutti, aiutandovi con un pennello apposito. Partite dalla radice e procedete per l’intera lunghezza sino alle punte. Indossate poi una cuffia da doccia il cellophane, non solo per contenere la dispersione di calore e assicurarvi un risultato ottimale, ma anche per non far colare l’impacco e potervi dedicare alle faccende domestiche o ad altre attività, senza paura di sporcare. Lasciate in posa per almeno 50 minuti.

LEGGI ANCHE:  Cacao sui capelli: ecco perchè usarlo e come fare

Trascorso il tempo necessario, procedete con il consueto shampoo e asciugate evitando le alte temperature. I vostri capelli risplenderanno di luce nuova. Potete ripetere questa operazione anche ogni 15 giorni per una chioma sana e senza l’ombra di grigiume!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...