Redazione Contatti Impostazioni Privacy

10 antibiotici ed antibatterici naturali che non dovrebbero mai mancare in casa

Pubblicità

Antibiotici e antibatterici naturali: al giorno d’oggi sempre più persone ricorrono ai farmaci anche quando probabilmente non sarebbe necessario poiché il disturbo ed il malessere non è tale da giustificarne l’effettiva assunzione. Senza voler offendere la categoria, c’è da dire che i medici spesso e volentieri sono prodighi di ricette, soprattutto se il paziente è abituale.

Ebbene, questo uso-abuso di farmaci ha un risvolto negativo: lo svilupparsi della resistenza batterica a quello specifico principio attivo. Solitamente questo discorso viene fatto per gli antibiotici. Se al primo accenno di mal di gola, per esempio, si ricorre all’antibiotico, alla lunga il patogeno responsabile ne diverrà resistente e di conseguenza quell’antibiotico non ci farà più effetto.

Tuttavia esistono degli alimenti che sono veri e propri antibiotici ed antibatterici naturali e probabilmente in pochi lo sanno. Vediamone 10.

Pubblicità

10 antibiotici naturali:

  1. Il miele: ottimo antibatterico grazie al perossido di idrogeno. Utilissimo per curare ferite croniche, bruciature nonché ulcere e piaghe da decubito. Agisce come disinfettante delle vie respiratorie quindi è ottimo contro la tosse, mal di gola e raffreddore.
  2. Il propoli: un antinfiammatorio particolarmente indicato per le malattie otorinolaringoiatriche, delle vie respiratorie, della pelle, del tratto digerente e urogenitale. Stimola il sistema immunitario.
  3. L’aglio: la sua efficacia fu accertata anche da Pasteur a metà dell’ 800. Ottimo battericida, rinforza il sistema immunitario, aiuta nel ripristino della flora batterica ed è anche un vermicida. Ha azione disintossicante dai metalli pesanti ed è efficace contro l’Helicobacter Pylori, causa dell’ulcera gastrica e di alcuni tumori dello stomaco.
  4. L’echinacea: è un ottimo antinfiammatorio ed ha il potere di annientare diversi ceppi batterici, compreso il famigerato streptococco. Stimola il sistema immunitario.
  5. L’olio essenziale di origano: secondo solo al timo, è molto potente. Utilissimo per le infezioni del tratto respiratorio e del sistema digerente. E’ anche un antiossidante, antisettico ed antivirale. Antinfiammatorio, antidolorifico e antiparassitario.
  6. L’estratto di foglia di olivo: aiuta a rinforzare il sistema immunitario, antibatterico e antinfiammatorio soprattutto contro l’artrite reumatoide. Aiuta a mantenere l’elasticità delle arterie, migliora la circolazione del sangue, riduce la pressione alta e previene le malattie cardiache.
  7. La curcuma: antibatterico e antinfiammatorio anche a livello topico nonché antivirale. Ha anche funzioni epatoprotettive. Ottima contro tosse e raffreddore ed anche contro disturbi gastrici.
  8. Lo zenzero: è efficace contro diversi ceppi batterici ed ha proprietà anti tumorali. Abbassa i livelli di glucosio nel sangue. Previene l’influenza ed è ottimo contro mal di gola, tosse e raffreddore.
  9. L’estratto dei semi di pompelmo: buon antivirale e battericida. L’esperidina contenuta stimola naturalmente il sistema immunitario. Contiene anche vitamina C.
  10. L’Olio di Neem: ottimo antibiotico naturale, antifungino, antibatterico, antivirale e antiparassitario.

Articolo revisionato dalla Biologa Nutrizionista Maria Di Bianco


Potrebbe interessarti anche...