Ecco 10 inconsapevoli errori che rovinano la pelle precocemente

La pelle del viso è molto delicata, ecco 10 inconsapevoli errori portano a rovinarla precocemente. Gesti quotidianamente svolti per struccarsi possono danneggiare la cute accelerando il processo di invecchiamento. Quali sono? Curiose? Allora cosa aspettate, iniziamo!

10 inconsapevoli errori

1. Ecco 10 inconsapevoli errori che rovinano la pelle precocemente: attenzione agli zuccheri e al caffè

Uno degli errori che si commettono involontariamente ma che danneggiano la pelle è, sicuramente, l’eccesso di zucchero e l’assunzione smodata di caffeina. Quest’ultima provoca secchezza e disidratazione, il glucosio invece riduce la produzione di collagene invecchiando precocemente. Insomma, se volete essere radiose e giovani, badate bene a tenere sotto controllo questi due alimenti!

2. Proteggere il viso dallo spray dei capelli

Attenzione quando spruzzate sui capelli la lacca: potrebbe irritare la  pelle. Bisogna sempre cercare di proteggere il viso da prodotti che non sono indicati.

3. Non esagerare con la skincare

Bisogna prestare attenzione anche alla tentazione di provare tutti quei nuovi prodotti miracolosi che promettono di rendere la vostra pelle perfetta. E’ decisamente meglio usare solo ciò che è appropriato alla vostra tipologia, dandovi il tempo di testare e osservare nel lungo periodo se effettivamente il prodotto nuovo apporta benefici oppure no.

10 inconsapevoli errori

4. Ecco 10 inconsapevoli errori: Occhiali da sole sporchi o non idonei

Nel momento in cui sceglierete un paio di occhiali da sole, è bene sapere che al primo posto non deve esserci solo il modello più alla moda ma, la capacità di schermare adeguatamente i raggi solari: optate quindi per lenti molto grandi, che coprano bene la zona delicata intorno agli occhi.

In ultimo, ricordate anche di pulire il telaio dei vostri occhiali insieme alle lenti.

5. Non esfoliate eccessivamente la vostra pelle

Esfoliare eccessivamente la pelle, può danneggiare le cellule sane, portando ad arrossamenti e irritazioni. Nella maggior parte dei casi è sufficiente esfoliare il viso una volta alla settimana, specie se avete un’epidermide delicata!

LEGGI ANCHE:  Le tua mano si "addormenta" spesso? È meglio non ignorare le possibili ragioni

6. Ecco 10 inconsapevoli errori: Dormire poco e usare federe dei cuscini vecchie

Dormire poco o male può nuocere, a lungo tempo, alla vostra salute e conseguentemente al viso!  Riposare almeno 7/8 ore a notte è l’ideale per un aspetto rilassato e liscio.

Anche il cuscino, può contribuire a rovinare l’incarnato, a causa di federe troppo vecchie, in tessuti scadenti. Dunque, prestate attenzione anche a questo particolare non trascurabile!!!

7. Fare poco esercizio fisico danneggia la pelle

Pare proprio che fare sport aiuti non solo a mantenersi in forma e in salute ma anche ad avere una pelle del viso molto più giovane e levigata. Questo perché, durante la sudorazione ci si sbarazza delle tossine e delle cellule morte.

L’unico sport cui prestare attenzione è il nuoto: il cloro e le altre sostanze chimiche presenti nell’acqua sono associate all’invecchiamento precoce

8. Ecco 10 inconsapevoli errori: depilarsi troppo spesso danneggia la pelle

Depilarsi troppo spesso può danneggiare la pelle del corpo poiché questa è soggetta a stress continuamente. Dunque, è meglio evitare cerette ed altri tipi di depilazione ogni settimana e lasciare riposare la cute!

9. La postura sbagliata quando si usa il cellulare

Ebbene sì, stare troppe ore davanti lo schermo del vostro smartphone può danneggiare il viso procurando mini rughe sul contorno occhi e intorno al collo. Ricordate di tenere il vostro cellulare sempre un po’ alto.

10. Fare docce troppo calde

Fare docce eccessivamente calde elimina gli oli naturali necessari a garantire morbidezza ed elasticità. Anche usare un bagno schiuma non delicato e usarne in grosse quantità può portare ad una secchezza eccessiva. Quindi, attenzione ai prodotti da utilizzare e alla temperatura dell’acqua!

10 inconsapevoli errori

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...