10 Segni di genitori tossici che rovinano la vita dei loro figli senza rendersene conto

Lo psicologo Seth Meyers e il professor Preston Ni nei loro articoli parlano di genitori che, con il loro comportamento, rovinano la vita dei loro figli. Ma la genitorialità è un duro lavoro, e non ha senso dare la colpa ai genitori. Questo articolo si concentrerà sulle persone che danneggiano moralmente i propri figli.

1.

Molte volte, i genitori tossici attaccano emotivamente e in modi inaspettati. In queste famiglie, dal rumore delle chiavi alla porta e dai passi, i bambini capiscono che il padre è tornato a casa.

I genitori tossici si sentono offesi quando i loro tentativi di infliggere qualcosa non vengono prese alla lettera.

2. Capire i problemi degli adulti

Nelle famiglie tossiche, i genitori incolpano i loro figli delle loro decisioni. Ad esempio, il bambino può pensare che a causa del suo cattivo comportamento il padre deve calmare i nervi picchiandolo.

Più tardi, il bambino diventa un involontario complice dei drammi degli adulti. L’adolescente ascolta i reclami dei genitori. Deve adattarsi alla “difficile situazione familiare”, mettersi nei panni dei genitori, aiutarli, confortarli. Sfortunatamente, l’accumulo di obblighi non include il diritto alla propria opinione.

3. Sii il migliore – non dimenticare che sei inutile

I genitori tossici si aspettano solo i migliori risultati dal bambino. Tuttavia, le vittorie sono date per scontate. Se ci sei riuscito: era quello che dovevi fare. Se hai fallito: ricevi la tua dose di umiliazione. I commenti dei genitori nell’infanzia rovinano la vita. La persona cresce con la sensazione di non essere mai stato abbastanza bravo per i suoi genitori.

4. Apri il tuo cuore – non essere sorpreso del “coltello nella parte posteriore”

 I genitori tossici cercano di farsi confessare tutto dai loro figli con tutti i mezzi possibili. Il più delle volte, generando nel figlio / figlia il senso di colpa. Successivamente, le informazioni ottenute vengono utilizzate contro l’interlocutore. Ci sono diversi scenari:
  • I dettagli della vita personale del figlio / figlia saranno conosciuti da altre persone: parenti, vicini e, a volte, venditori del mercato locale.
  • Il padre avrà una scusa per rimproverare o fare commenti sarcastici: “Se sei così bravo, allora perché … ?”

5. Sei cattivo – non osare di essere migliore

Più bassa è l’autostima del bambino, più è facile farlo ballare al ritmo familiare. I genitori tossici parleranno con entusiasmo degli errori e dei fallimenti del figlio o della figlia. Molte volte, l’accento è posto sull’aspetto, dal momento che è un punto debole di facile accesso. Se non ci sono “difetti” evidenti, verranno inventati.

I tentativi del bambino di liberarsi dei complessi saranno sabotati. Perché i buoni risultati aumentano l’autostima. I genitori tossici non hanno bisogno di un bambino “migliorato” che mostra forza di volontà, ma un “sacco da boxe” per colpire senza rispondere.

6. Cresci – elimina i tuoi piani per il futuro

Il figlio deve avanzare nella sua carriera professionale, ma aiutando e stando sempre vicino alla famiglia.

Un padre narciso gioisce del benessere di suo figlio per due motivi:

  • I successi dei bambini possono essere usati per provocare l’invidia negli altri.
  • I bambini di successo avranno accesso a una vita migliore.
LEGGI ANCHE:  Bollettino coronavirus 20 marzo 2020 della protezione civile

7. Segui le mie istruzioni: incolpa te stesso per i cattivi risultati

I genitori tossici si comportano con il bambino come se appartenesse a loro. Partecipano attivamente alla pianificazione della loro vita, reagendo negativamente a qualsiasi tipo di obiezione. Le conseguenze del controllo soffocante non sono prese in considerazione.

“Non importa quale sia la decisione giusta. L’importante è che non sia la tua “, questo è il motto principale di un padre tossico.

8. Vai via – non lasciarmi

Nelle famiglie normali, il desiderio di un figlio adulto di separarsi è percepito come qualcosa di naturale. Per i genitori tossici, la separazione dei bambini è come lanciare una “Rover” su Marte: è un vero evento, ma raramente accade.

9. Accetta il mio aiuto – fermati

I genitori offrono qualche tipo di aiuto. Un rifiuto di ciò causa offesa. Il pensiero del bambino: “Probabilmente i miei genitori vogliono sentirsi utili”.

I bambini diventano doppi ostaggi morali:

  • Quando si cerca di rifiutare l’aiuto dei genitori. È sbagliato voltare le spalle quando le persone vicine stanno cercando di aiutarti.

10. Fidati di me – stai sempre attento

Privacy? Spazio personale? Pff …

È moralmente difficile limitare l’accesso al territorio personale: i genitori ti accuseranno di non fidarsi di loro. Vivere separatamente non ti salverà: il set di chiavi che gli avete dato verrà usato più di quanto pensi. Dopo ogni revisione, dovrai giustificarti. Per esempio, quella tazza sporca sul tavolo? Perché hai speso così tanti soldi per quella sciocchezza?

Come comportarsi con i genitori tossici?

Sfuggire alle relazioni tossiche è difficile. Anche per i bambini adulti che vivono soli. Tuttavia, gli esperti forniscono una serie di  suggerimenti universali che consentono di proteggere i confini personali senza arrivare ad un punto di rottura. Per cominciare, devi accettare alcuni fatti importanti:

  • Il passato non può essere cambiato.
  • Le relazioni tossiche ricordano le malattie croniche: è improbabile che possano essere “curate”, quindi l’obiettivo principale è evitare le esacerbazioni.

Le raccomandazioni degli psicologi si basano sulla comprensione che una persona ha diritti e desideri di cui non dovrebbe vergognarsi:

  • Vivi separatamente e secondo le regole.
  • Non partecipare alla soluzione dei piccoli problemi quotidiani dei parenti.
  • Limitare l’accesso al proprio territorio.
  • Accumula esperienza, ignorando il “so meglio cosa fare” dei genitori.
  • Gestisci le tue risorse: tempo, energia, stipendio.
  • Non sacrificare interessi personali per il momentaneo “dovere” dei genitori.

È importante ricordare che questi diritti sono validi per entrambe le parti. Non puoi allontanarti dai genitori e allo stesso tempo dare il loro aiuto per scontato.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...