I 12 usi alternativi della vodka che sicuramente molti di voi non conoscono

La vodka è uno tra gli alcolici più noti e più amati in tutto il mondo, da consumare al naturale ma anche e soprattutto da utilizzare nella preparazione di gustosi cocktail. Tutto qui? Non esattamente, perché la vodka può essere usato in modo efficace anche per le pulizie domestiche. Vediamo gli usi alternativi della vodka.

baking-soda-768950_640

Puzza di sigarette

Prepariamo una soluzione con una parte di vodka e tre parti di acqua, versiamola in un flacone spray. Usiamo questo liquido per inumidire i tessuti colpiti dallo sgradevole odore del fumo di sigaretta (o da altri odori) e lasciamo agire. Questo metodo può essere utilizzato anche sui materassi.

Lavavetri

Con la stessa miscela si possono pulire finestre e specchi. Spruzziamo, lasciamo agire per alcuni minuti e ripassiamo il vetro con un panno umido. Ottimo anche per la pulizia di bicchieri di vetro e perfino degli occhiali, che torneranno perfetti.

Fughe delle piastrelle

La pulizia delle fughe rientra decisamente tra i compiti domestici più fastidiosi, dato che al loro interno si accumula qualsiasi tipo di sporcizia che con il tempo diventa piuttosto ostinata. In questo caso serviamoci di vodka pura, che spruzziamo e lasciamo agire per cinque minuti prima di ripulire con un panno.

Pesticida

La vodka torna utile anche a chi ha il pollice verde. Invece di utilizzare pesticidi chimici, imbeviamo un batuffolo di ovatta nella vodka e tamponiamo con questo le foglie della pianta. L’odore forte terrà lontano qualsiasi parassita!

Superfici lisce

Panno, bottiglia di vodka e via a pulire il bagno. Questa sostanza alcolica è particolarmente indicata alla pulizia delle superfici lisce, tra cui piastrelle, ceramica, vetro, rubinetteria, ecc. Non solo il calcare si dissolverà in un istante, ma allo stesso tempo daremo brillantezza e diremo addio ai batteri che popolano queste superfici.

Adesivi

Adesivi e colle varie lasciano sempre impronte sgradevoli apparentemente inamovibili. In realtà serve solo una tecnica adatto. Bagniamo un panno con della vodka e strofiniamo l’area interessata: noteremo che i residui di colla verranno via in men che non si dica.

LEGGI ANCHE:  Uova e colesterolo: assolte con formula piena. E una ricerca afferma che...

Lampadario

I lampadari in vetro o materiali simili trovano un loro alleato in questa bevanda alcolica. Basta aggiungere appena qualche cucchiaino di vodka a mezzo di litro di acqua, spruzzare abbondantemente tale soluzione e lasciare che goccioli il liquido in eccesso (metteremo un panno a terra in corrispondenza del lampadario). Infine ripassiamo un panno asciutto.

Macchie

Le macchie ostinate che colpiscono capi d’abbigliamento possono essere sconfitte strofinando su di esse un panno imbevuto con della vodka, quindi risciacquando con dell’acqua pulita.

Argento

Gioielli, posate e altri oggetti in argento possono ritrovare la loro brillantezza originale grazie alla vodka. Immergiamoli per cinque minuti nella vodka pura, poi risciacquiamo e asciughiamo. Per gli oggetti più grandi possiamo strofinare della vodka pura con un panno e lasciare agire.

Vespe

Spruzzare della vodka in una determinata area la terrà al riparo da api e vespe. È un trucco comodo da poter utilizzare in estate, quando passiamo gran parte del tempo all’aperto.

Residui sapone

Il portasaponette è perennemente invaso dai residui di sapone che si sciolgono per poi solidificarsi sulla sua superficie. Spruzziamo della vodka e lasciamo agire per qualche minuto prima di risciacquare.

Scarpe sportive

Anche la puzza del sudore può scomparire se messa di fronte all’azione della vodka. Con il solito flacone spray, vaporizziamo la bevanda alcolica all’interno della scarpa e godiamoci la freschezza.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...