Redazione Contatti Impostazioni Privacy

13 rimedi naturali per otto disturbi molto comuni. Dal mal di testa alla congiuntivite!

13 rimedi naturali per 8 disturbi
Pubblicità

13 rimedi naturali per otto disturbi molto comuni.

Tutti noi prima o poi siamo vittime di questo o quel disturbo. E tutti vorremmo farceli passare senza ricorrere alle medicine. Queste ultime in genere sono più efficaci, ma alla lunga hanno sempre effetti collaterali più o meno spiacevoli.

Pubblicità

Se invece si punta ai rimedi naturali, di solito gli effetti collaterali o non ci sono o sono limitatissimi. Quindi tanto vale provarli, anche perché di solito adoperarli non costa neanche molto.

13 rimedi naturali per otto disturbi molto comuni

Uno. Ansia e stress

Infusi: di tiglio, di valeriana (la radice), di luppolo (il fiore), di rosmarino, di melissa. Se il disturbo è passeggero, puoi mescolare un cucchiaio di tiglio, uno di valeriana e uno di biancospino in un litro di acqua bollente: poi fai riposare per dieci minuti e bevi.

oppure puoi provare l’acqua di lattuga: cuoci una foglia di lattuga in un litro d’acqua, poi filtri il liquido e lo bevi mattino e sera per qualche giorno.

Due. Stipsi

Di solito dipende da una insufficiente ingestione di acqua e fibra. Può essere utile fare una doccia calda sulla pancia per cinque minuti tutti i giorni, come anche l’applicazione di una compressa di argilla sopra la stessa zona per una ventina di munti al giorno.

Pubblicità

Tre. Mal di testa

Per la cefalea tensiva può essere utile fare una doccia calda, perché allenta la contrattura dei muscoli che ne è spesso la causa. Possono essere utili anche dei massaggi sulla nuca o sul punto più alto di ciascun sopracciglio.

Se si tratta di emicrania, può far bene una compressa di acqua fredda sul capo, come anche immergere piedi e mani in acqua calda, ciò che attira il sangue verso le estremità.

Può anche essere di aiuto massaggiare le tempie con dell’olio essenziale di lavanda.

Quattro. Congiuntivite

Per la congiuntivite puoi provare dei bagni alle erbe: mescola della camomilla con dei fiori di sambuco, della rosa alessandrina e del fiordaliso, poi versa il tutto in un quarto di litro di acqua e fai bollire per qualche minuto. Fai riposare per altri cinque e poi filtra. Puoi applicare l’infusione passandola leggermente sulle sopra gli occhi con dei batuffoli di cotone.

Può far bene anche un succo da bere fatto di prezzemolo, carota e sedano.

Cinque. Mal di gola

Puoi provare dei gargarismi alla salvia: versa due cucchiaini di salvia in un quarto di litro di acqua bollente. Fai riposare 10 minuti, filtra e poi aggiungi un cucchiaino di sale marino. Al bisogno.

Pubblicità

Può essere utile anche la curcuma in polvere: la mischi con un cucchiaino di miele bio. Ogni due ore.

Sei. Emorroidi

Puoi applicare localmente una pomata alla celidonia o una compressa inumidita con una infusione a freddo di hamamelis, acetosella e dente di leone. Calma il dolore e sfiamma.

Sette. Bruciature

Un primo rimedio ovvio è l’acqua fredda, ma fanno bene anche compresse o lozioni di aloe vera o olio di oliva, oppure una pomata alla calendula, o ancora delle garze imbevute di iperico o infine olio di semi di ricino.

Otto. Prurito cutaneo

Può essere utile un cataplasma al cetriolo. Si prepara schiacciando un cetriolo e mischiandolo con farina di avena, dopodiché si applica localmente.

 


Potrebbe interessarti anche...