Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /var/www/vhosts/nonsoloriciclo.com/httpdocs/wp-content/themes/zeen/inc/core/template-tags.php on line 3122

Warning: Trying to access array offset on value of type bool in /var/www/vhosts/nonsoloriciclo.com/httpdocs/wp-content/themes/zeen/inc/core/template-tags.php on line 3122

2 cucchiai al giorno e i chili indesiderati saranno presto dimenticati!

La chia è una pianta appartenente alla stessa famiglia della menta, e i suoi semi diventano sempre più popolari in veste di energizzante. Questi ultimi sono infatti ricchi di vitamine, minerali e oligoelementi che contribuiscono alle funzioni del nostro organismo. Per rendere l’idea, i semi di chia contengono 15 volte più magnesio rispetto alla stessa quantità di broccoli e 4 volte più ferro degli spinaci.

Image result for semi di chia

Perdita di peso

I semi di chia sono in grado di assorbire i liquidi. All’interno dello stomaco si gonfiano, per cui la sensazione di sazietà – in presenza di questi semi – giunge prima del solito, anche se mangiamo porzioni più piccole di cibo.

Bruciore di stomaco

I semi di chia possono liberarci dal bruciore di stomaco assorbendo l’eccesso di acidi.

Guarigione di una ferita

Gli aminoacidi e le vitamine contenuti nei semi di chia stimolano la rigenerazione delle cellule dell’organismo. Se assumiamo regolarmente questo alimento, in caso di ferite la nostra pelle tende a rimarginarsi più velocemente.

Malattie della tiroide

Il selenio e lo zinco contenuti nei semi di chia aiutano a regolare le funzioni della ghiandola tiroidea e a ripristinare l’equilibrio ormonale.

Disturbi gastrointestinali

Se abbiamo problemi di flatulenza, crampi allo stomaco o diarrea, i semi di chia possono fornire un rapido sollievo. Le fibre contenute al loro interno stimolano inoltre l’attività intestinale e combattono anche la stitichezza.

In caso di flatulenza, crampi di stomaco e diarrea, i semi della pianta di Chia possono fornire rapido sollievo. A causa del suo effetto gonfiore la diarrea è contrastata e la fibra della pianta stimola l’attività intestinale, che allo stesso tempo aiuta con la stitichezza.

2 cucchiai di chia contengono (percentuali rispetto alla dose quotidiana consigliata):

25% di rame, 20% di magnesio, 26% di fibra alimentare, 14% di calcio, 11% fosforo, 29% di vitamina E, 11% di vitamina B1, 18% di vitamina B3, 38% di Omega-6, 13% di ferro, 11% di manganese, 8% di potassio, 5% di vitamina A, 7% di vitamina B8, 8% di zinc,o 2% di biotina, 0,16% di vitamina B6, 308% di Omega-3.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Queste idee valgono oro… Altro che lattine!