20+ trucchi psicologici per interpretare la comunicazione non-verbale quando si ha il sentore che la persona di fronte non è sincera o si sente a disagio.

Il linguaggio del corpo dice più di mille parole e, soprattutto, contrariamente al linguaggio verbale, è difficile da dissimulare. Di seguito alcuni suggerimenti per interpretare la comunicazione non-verbale quando si ha il sentore che la persona di fronte non è sincera o si sente a disagio.

Chiudere gli occhi

Se la persona chiude spesso gli occhi mentre parla, l’intento involontario è quello di nascondersi dal mondo esterno. Questo comportamento non è necessariamente legato alla paura, ma potrebbe essere dovuto anche ad una “semplice” antipatia.

Coprirsi la bocca

Posare la mano sulla bocca mentre si parla (che siano due dita, il palmo o la mano chiusa in pugno) aiuta a dire cose che non dovrebbero essere dette, o meglio che la persona ritiene inopportune o scomode.

Mordere le aste degli occhiali

Quando la persona morde le aste degli occhiali dovremmo mostrare delicatamente il nostro supporto o fare in modo da metterla a suo agio. Il subconscio causa questo “tic” in caso di nervosismo.

Mostrare il viso

Mettere in mostra il viso evidenziandolo con determinati gesti (ad esempio posare il mento sulle mani) delinea sicurezza di sé ma non solo. Chi assume questo atteggiamento cerca di comunicare inconsciamente “apertura” nei confronti dell’interlocutore.

Grattarsi il mento

Tipico gesto di chi è immerso nei suoi pensieri per prendere una decisione.

Braccia incrociate

È una posizione molto comune che fa sentire protetti, come a volersi chiudere nei confronti dell’interlocutore. Di solito è sintomo di fastidio e di disagio.

Controllare l’aspetto

Fare attenzione alla propria posizione, tenere la schiena ben eretta, incrociare le gambe in un certo modo… sono tutti gesti che manifestano la volontà di piacere all’interlocutore.

Inclinarsi in avanti

Tendere con il corpo in avanti, avvicinandosi all’interlocutore, è un movimento involontario di chi vuole creare un contatto più stretto con la persona.

Inclinarsi indietro

Chi si inclina all’indietro quando è seduto, sta mostrando disinteresse per la conversazione o disagio nei confronti dell’interlocutore.

Altalenare tra tallone e punte dei piedi

Non lo fanno solo i bambini: è un movimento involontario, tipico di chi si trova in uno stato di ansia.

LEGGI ANCHE:  33 illustrazioni controverse che mostrano i personaggi Disney al giorno d'oggi e rovineranno la tua infanzia.

Sfregarsi le mani

Questo gesto è il modo inconscio per esprimere un sentimento di positività rispetto a qualcosa.

Stretta di mano “a guanto”

Se la persona ci stringe la mano impugnando il nostro polso con la sua mano libera, comunica inconsciamente di essere affidabile.

Stretta di mano verso l’alto

Quando qualcuno ci offre la stretta di mano con il suo palmo verso l’alto, sta mostrando di essere ematico nei nostri confronti.

Stretta di mano verso il basso

Prendere le mani altrui dal basso esprime invece la propria disponibilità nell’aiutare.

Stretta di mano con tocco

Chi usa la mano libera per toccare un braccio o una spalla dell’interlocutore durante la stretta di mano dimostra che la comunicazione non è il suo forte e che ha bisogno di sostegno.

Aggiustare la cravatta

Il significato dipende dalle circostanze. Se un uomo lo fa davanti ad una donna, sta cercando di mettersi in mostra. In situazioni professionali esprime disagio.

Eliminare peli e capelli (inesistenti)

Il gesto di eliminare peli e capelli dagli indumenti non sempre è sincero: spesso viene eseguito indipendentemente dalla loro effettiva presenza. Avviene quando non si è d’accordo con l’interlocutore.

Piedi sulla tavola

Oltre alle cattive maniere, alcuni psicologi sostengono che riposare gambe e piedi alzandoli sulla tavola o sulle sedie mostra attenzione per la propria salute.

Seduti al contrario

Quando ci si siede al contrario su una sedia, con la spalliera in avanti, si esprime una posizione dominante, quasi aggressiva. Non è un caso che gran parte delle persone ritiene questa posizione molto fastidiosa.

Giocare con le scarpe

Se la donna ha le gambe accavallate e “gioca” con le scarpe, sta cercando di portare l’attenzione dell’interlocutore alle sue gambe.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...