3 patate e 2 melanzane: preparo questo timballo per cena | Mia nonna lo faceva così | Solo 180 Kcal!

nmf vuwnl9c

La ricetta che andiamo a scoprire oggi è quella del timballo di patate e di melanzane.

Questo piatto sfizioso e decisamente gustoso viene preparato con ingredienti reperibili anche nelle cucina poco vissute.

Leggerissimo ma buonissimo, mangeremo un piatto sano e nutriente che piacerà anche ai più scettici.

Vediamo cosa bisogna fare per ricavare dal nostro timballo 6 porzioni da 180 calorie l’uno.

nmf vuwnl9c

Timballo di patate e di melanzane: ingredienti.

Andiamo a preparare la salsa utilizzando:

  • Olio extravergine d’oliva un filo
  • 350 gr di pomodori pelato
  • Aglio quanto basta

Oltre al sugo per realizzare gli strati bisogna usare:

  • 50 gr di formaggio grattugiato
  • 3 patate
  • Origano quanto basta
  • 50 gr di pangrattato
  • Olio extravergine d’oliva un filo
  • Sale quanto basta
  • 1 oppure 2 melanzane

Procedimento.

Bisogna cominciare la preparazione portando una padella sul fornello e aggiungere dentro un filo d’olio. Dopodiché facciamo cuocere per 10 minuti dopo aver portato in padella l’aglio tritato e i pomodori pelati.

Trascorso il tempo indicato prendiamo una pirofila e stendiamo sul fondo 6 cucchiai del nostro sugo. A questo punto aggiungiamo sopra una parte del formaggio grattugiato indicato nell’elenco e un po’ di origano.

Successivamente andiamo a creare un letto di patate precedentemente sbucciate, tagliate a rondelle e insaporite con un pizzico di sale.

Sopra portiamo altre cucchiaiate di sugo, ancora un po’ di formaggio e di origano. A questo punto aggiungiamo una parte del pangrattato e andiamo a realizzare uno strato di melanzane, insaporite sempre con il sale, ridotte a rondelle per poi ripetere la sequenza appena descritta.

Continuiamo fino ad esaurire gli ingredienti avendo cura di ottenere ultimo strato quello di patate, di sugo, di formaggio grattugiato e di pangrattato. Dopodiché spolveriamo sopra l’origano e versiamo un filo d’olio per poi coprire il timballo con un foglio di carta stagnola.

LEGGI ANCHE:  Le melanzane ripiene di riso e mozzarella a modo mio, leggere con sole 380 calorie!

In seguito portiamo la pirofila in un forno caldo e facciamo cuocere a 200 gradi per circa mezz’ora.

Dopodiché lasciamo cuocere altri 5 minuti dopo aver eliminato la stagnola.

Quando la superficie sarà diventata una crosticina dorata estraiamo il timballo dal forno e lasciamo intiepidire a temperatura ambiente.

Di seguito la video ricetta

Buon appetito.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...