Redazione Contatti Impostazioni Privacy

37 errori che riducono la durata dei vostri elettrodomestici

Pubblicità

Spesso gli elettrodomestici si deteriorano a causa dell’uso scorretto che se ne fa, dato – ammettiamolo – nessuno ha tempo di leggere il manuale della lavastoviglie o della lavatrice.

In questo articolo riassumiamo in breve alcuni degli errori più comuni, da evitare assolutamente.

Lavatrice

https://genial.guru/%5B/caption%5D
Pubblicità

Non utilizzare la lavatrice come un mobile: evitare di poggiarvi sopra oggetti pesanti… o persone di qualsiasi taglia.

Utilizzare solo detersivi adatti al lavaggio in lavatrice; quelli per il lavaggio a mano producono troppa schiuma e causano problemi.

Controllare sempre il contenuto delle tasche e svuotarle.

https://genial.guru[/caption%5D

Asciugare dopo ogni lavaggio gli elementi in gomma che compongono l’interno della lavatrice; asciugare lo scomparto per i detersivi. In caso contrario vi è il rischio che si formino muffa e funghi.

Rimuovere gli indumenti dalla lavatrice subito dopo il lavaggio.

Se la lavatrice non offre un programma di auto-pulizia, è necessario almeno una volta al mese pulire il suo interno e la sezione per i detersivi con aceto, succo di limone o detersivo anticalcare.

Frigorifero

https://genial.guru[/caption%5D
Pubblicità

I maggiori problemi con il frigorifero vengono causati nella fase del trasporto, quindi potrebbero iniziare quando ancora non arriva in casa. È necessario trasportarlo in posizione verticale e in ogni caso non dovrebbe mai essere inclinato a più di 40 gradi.

Dopo il trasporto, posizionare il frigo nella sua posizione definitiva e attendere almeno 15 ora prima di azionarlo (o 6 ore se non è mai stato inclinato).

https://genial.guru[/caption%5D

Non mettere nel frigo piatti e cibi caldi; devono prima arrivare a temperatura ambiente.

In occasione della pulizia annuale stacchiamo il frigo dalla corrente.

Non dimenticare di pulire regolarmente la parte posteriore del frigorifero, dove si annida molta polvere. Usiamo un aspirapolvere ma prima stacchiamo il frigo dalla corrente.

Robot da cucina

https://genial.guru[/caption%5D

Pulire sia l’interno che l’esterno dei robot da cucina.

Asciugare sempre il coperchio del robot su entrambi i lati dopo l’utilizzo.

Lavare l’interno del robot con una spugna senza retina.

Non superare mai il limite di contenuto indicato all’interno del robot con un apposito segno.

Pubblicità

Lavastoviglie

https://genial.guru[/caption%5D

Posizionare correttamente i piatti nella lavastoviglie. Nel caso di contenitori, bicchieri e recipienti, posizionarli capovolti verso il basso.

Prima di inserire i piatti nella lavastoviglie è necessario rimuovere i residui di cibo e grasso con una spugna.

Rimuovere tutti gli adesivi che potrebbero essere attaccati ai piatti: potrebbero ostruire tubi e filtri.

Verificare sempre che i piatti non intralcino il movimento dell’elica che distribuisce l’acqua.

https://genial.guru[/caption%5D

Utilizzare solo detergente o pastiglie per lavastoviglie.

Assicurarsi che gli oggetti più piccoli siano ben saldi alla loro posizione.

Non far mancare mai sale e brillantante: migliorano le prestazioni e allungano la vita dell’elettrodomestico.

Microonde

https://genial.guru[/caption%5D

Per riscaldare porzioni di cibo è necessario aggiungere all’interno del microonde una tazza di acqua, in modo che assorba parte delle microonde.

Pubblicità

La parte superiore del forno dovrebbe essere libera. In ogni caso bisogna assicurarsi che la ventilazione esterna non sia ostacolata né da oggetti né dalle pareti: posizionarlo sempre a qualche centimetro di distanza.

Mai azionare il forno a microonde quando è vuoto.

Evitare di superare i limiti di peso indicati dal manuale.

https://genial.guru[/caption%5D

Non utilizzare piatti non adatti al microonde, possono deteriorarsi, rovinare il forno e addirittura causare incendi.

Fare attenzione a non oltrepassare il tempo necessario alla preparazione dell’alimento. Basta un minuto in più per rovinare qualsiasi cibo.

Pulire sempre l’interno del forno dai resti di cibo e di grasso.

Tostapane

https://genial.guru[/caption%5D

Fare attenzione a non far cadere acqua al suo interno; non utilizzarla con le mani bagnate.

Assicurarsi che non vi siano oggetti infiammabili nei dintorni del tostapane.

È possibile tostare esclusivamente cibi secchi; non inserire alimenti contenenti marmellata o altre creme.

Pubblicità

Se si utilizza il tostapane quotidianamente è necessario pulirlo all’interno una volta a settimana. Assicurarsi di staccarlo dalla corrente e di non lasciare umidità.

Frullatore

https://genial.guru[/caption%5D

Non utilizzare il frullatore per alimenti bollenti. Solitamente non devono superare i 70 gradi.

Evitare che l’umidità entri a contatto con la parte che contiene il motore. Pulire questa parte con un panno umido e poi asciugare bene. Evitare il contatto diretto con l’acqua.

Non tenere azionato il frullatore per troppo tempo, rischia di surriscaldarsi e rompersi.

L’uso del frullatore per soli alimenti secchi è sconsigliato.


Potrebbe interessarti anche...