Redazione Contatti Impostazioni Privacy

5 comportamenti da cui si riconosce una persona attraente

Pubblicità

5 comportamenti da cui si riconosce una persona attraente

La maggior parte delle persone desidera esercitare un potere di attrazione nei confronti degli altri.

Pubblicità

Per alcuni di noi la cosa può rivelarsi alquanto naturale e spontanea: ci sono persone naturaliter dotate di carisma, per le quali sedurre la altre persone è relativamente facile.

Per altre persone, la maggior parte diremmo, la cosa è invece tutt’altro che semplice e richiede sforzo e perseveranza.

5 comportamenti da cui si riconosce una persona attraente

Però ci sono “trucchi” che possiamo adottare per renderci più attraenti. Comportamenti che possiamo tenere per renderci quasi irresistibili agli occhi degli altri

Vediamoli.

Uno. Pensa positivo. Cerca per quanto possibile di pensare positivo e di allontanare sentimenti e pensieri pessimistici.

Pubblicità

Le persone positive attirano la simpatia degli altri, mentre quelle che vanno in giro come se avessero sopra la testa una permanente nuvola fantozziana respingono il prossimo. Siate ottimisti e positivi e attirerete attorno a voi persone ottimiste e positive.

Due. Sii vulnerabile. Per poter attrarre le altre persone, devi aprirti con loro. Se non permetti loro di conoscerti, non c’è possibilità di relazione costruttiva.

È chiaro che ciò implica rendersi in qualche misura vulnerabili, ma è uno scotto che possiamo pagare volentieri, se la ricompensa è conoscere persone nuove e stimolanti.

E poi la vulnerabilità può rivelarsi incredibilmente attraente.

Tre. Concentrati sugli altri. La chiave per diventare attraenti – o più attraenti – è prestare attenzione alle altre persone.

Va benissimo occuparsi di noi stessi, ci mancherebbe, ma le persone attraenti si caratterizzano per il fatto di essere capaci di occuparsi anche degli altri.

Il segreto è pensare più a quel che tu puoi fare per gli altri e meno a quel che gli altri possono fare per te.

Quattro. Sii sempre te stesso. D’accordo, questo è un consiglio che abbiamo ascoltato un milione di volte, ma non significa che non sia valido.

E la ragione è abbastanza intuitiva. È solo quando siamo capaci di accettarci per quello che siamo che riusciamo ad accettare anche gli altri e a stare bene col prossimo.

Pubblicità

E comunque se proviamo a farci passare per quelli che non siamo, prima o poi la verità verrà a galla, quindi è una fatica inutile.

Cinque. Abbi rispetto per gli altri. Rispetto chiama rispetto. Se tratti male gli altri, gli altri faranno lo stesso con te, non è difficile da capire.

 


Potrebbe interessarti anche...