5 Piante facili da coltivare in vaso sul balcone anche per chi è alle prime armi

5 piante facili da coltivare AdobeStock 413301192

5 piante facili da coltivare in vaso, sul balcone o sul terrazzo

Ci sono 5 piante facili da coltivare in vaso sul balcone. Gli orti domestici sono la moda “green” del momento. Non importa se si ha a disposizione un soleggiato terrazzo o un piccolo balcone: coltivare aromi, ortaggi e frutta con le proprie mani è un’attività salutare. Ci consente di consumare cibo sano a km zero, ma soprattutto perché, da questa attività il nostro umore migliora. Ci riavvicina all’ambiente permettendoci di ritrovare quel benessere interiore che solo il contatto con la natura può regalare.

5 piante facili da coltivare orto sul terrazzo 1

Stare in bel giardino fiorito o in un orto curato da noi, ci dà un gran senso di serenità. Da sempre l’uomo ama il contatto con la terra. La bellezza dei fiori, degli alberi, dei frutti di un orto curato, ci dà un senso di appartenenza ai luoghi e di tranquillità. L’ortoterapia stimola tutti i nostri 5 sensi.

5 piante facili da coltivare ortoterapia

Lavorare con le mani la terra e raccogliere i frutti del proprio lavoro rasserena l’anima, migliora l’umore, calma ansia e stress e, dovendo stare all’aperto, produciamo più vitamina D.

5 piante facili da coltivare mani 2

È preferibile scegliere delle varietà con una crescita rapida. Daranno maggiori gratificazioni al neofita.

5 piante facili da coltivare in vaso:

  • Le zucchine dal trapianto si avranno i primi frutti. La semina và da aprile a luglio.: Vi sono tante varietà. Scegliamo quelle a taglia nane. Per crescere bene ogni piantina ha bisogno di uno spazio profondo almeno 15 centimetri e largo circa 35 centimetri. Con un terreno ben drenato. Trapianta quindi le piante di zucchina prese al vivaio. Dopo 40/65 giorni
  • basilico, prezzemolo e rucola: Per crescere hanno bisogno solo di un recipiente profondo almeno 25 cm e largo minimo 15 per piantina. Mettetele in un luogo soleggiato, bagnando con moderazione. In 35/65 giorni dal trapianto cominceranno a produrre le prime fresche e profumate foglioline, pronte all’uso. I mesi per seminare il basilico sono febbraio /marzo. Il prezzemolo si può seminare tutto l’anno. La rucola può essere seminata in buona parte dell’anno.
  • pomodori: sono perfetti per la coltivazione in vaso. Ci vogliono recipienti profondi 25/40 centimetri e larghi circa 20/30 centimetri. Ogni vaso deve avere un supporto ligneo a cui legare delicatamente i rami e i pomodori. È importante è che ci sia una costante umidità nel terriccio, evitando di alternare periodi di siccità a periodi di irrigazione sovrabbondante. Va trapiantato tra aprile e maggio.
LEGGI ANCHE:  Metodi originali per utilizzare le luci a led e decorare la casa!

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...