5 trucchi per pulire la tua auto con prodotti che hai già in casa

5 trucchi per pulire l'auto

5 trucchi per pulire la tua auto con prodotti casalinghi.

Ci sono volte in cui non è proprio il caso di spendere un patrimonio in prodotti per la pulizia, perché in casa abbiamo tutto quello che ci serve.

È quello che succede, per esempio, con la pulizia della macchina, che si può realizzare con ottimi risultati impiegando prodotti che tutti abbiamo in casa.

Vediamo come.

5 trucchi per pulire la tua auto con prodotti casalinghi

Uno. I cerchioni e il detergente in schiuma per il forno. Per avere ruote pulite e brillanti ti basterà prendere in cucina il detergente per il forno a applicarlo sul cerchione. Lascia agire per un paio di minuti e poi pulisci la schiuma con un panno. Abbi cura di non toccare col prodotto i pneumatici. Dopo la pulizia dei cerchioni, sciacqua con acqua.

Due. Fa splendere i fari con la pasta dentifricia. Col tempo i fari della nostra macchina si opacizzano. Per farli tornare come nuovi non hai che da prendere una pezzuola morbida e applicarci sopra un po’ di pasta dentifricia. Pulisci con movimenti circolari e senza fare troppo pressione. Se voi che brillino dopo la pulizia puoi passarci sopra un panno con del prodotto sgrassatore.

Tre. Fa brillare la carrozzeria con lo shampoo. Se vuoi lavare la carrozzeria della tua auto e non hai a disposizione un prodotto apposito, puoi adoperare dello shampoo per capelli, e meglio se è uno shampoo per bambini, perché è meno aggressivo. Versalo nella giusta quantità di acqua e quando fa schiuma puoi cominciare a pulire la carrozzeria con una pezzuola. Nota bene: pulisci sempre dall’alto verso il basso.

LEGGI ANCHE:  Blush fai da te, veloce, luminoso e perfetto per la tua estate!

Quattro. Aceto per i cristalli. Prima di pulire a fondo i cristalli, fa’ in modo di eliminare qualunque traccia di sporco più grossolana sciacquando abbondantemente. Dopodiché in un secchio fai un mix di acqua e aceto e strofina i vetri con una pezzuola imbevuta di questo lavavetri casalingo.

Se quando si asciuga vedi delle macchie, passaci sopra della carta di giornale o da cucina.

Cinque. Olio di oliva per il cruscotto. Per un cruscotto pulito e brillante non avremo che da strofinarlo con una salvietta impregnata di olio di oliva. Con la prima passata si eliminano la polvere e le macchie, dopodiché è consigliabile passare un tovagliolo di carta per portar via l’eccesso di olio. Questo metodo si può usare anche per le tappezzerie di cuoio.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...