Con questi 6 abili trucchi riciclare i contenitori di cibo sarà davvero semplice e utile!

https://www.youtube.com/watch?v=C7T4Vugh8QE

Il modo più comune di conservare lo spazzolino da denti è l’apposito contenitore, una sorta di bicchiere o tazza di materiale variabile. Se pensiamo al bicchiere degli spazzolini… cosa viene in mente? Con il tempo si accumula dell’acqua sul fondo, che a sua volta raccoglie i residui annidati tra le setole. Il risultato è disgustoso.

Per fortuna c’è una soluzione a tutto, e anche questa volta è offerta dalla creatività del fai da te. Con dei semplici tappi di contenitori ritagliati al punto giusto possiamo ricavare un porta-spazzolino da fissare al muro con del semplice adesivo o dei “chiodi liquidi” al di sopra del lavandino. In questo modo eviteremo l’accumulo di sostanze poco gradevoli alla vista, all’olfatto e alla salute della bocca.

Questo è uno dei numerosi trucchi fai da te proposti in questo tutorial che mette al centro della scena i contenitori.

Che si tratti dei contenitori a tubo delle patatine (e dei loro tappi), di bottiglie o falconi dello shampoo, ognuno di loro può trasformarsi in un oggetto utile nella quotidianità della vita domestica.

In questo modo non solo si riciclano materiali che hanno un impatto sull’ambiente, possiamo inoltre beneficiare di piccole comodità a cui forse non avevamo mai pensato prima… e allo stesso tempo risparmiare dal momento che siamo noi stessi a realizzarle!

La visione di questo video è assolutamente consigliata perché non c’è persona che non abbia a che fare tutti i giorni con i contenitori. Invece di gettarli… lasciamo che risplendano sotto una luce completamente diversa.

Con le bottiglie possiamo perfino costruire un comodo poggiapiedi da posizionare vicino al divano, così da poter rilassarsi durante la visione di un film o la lettura di un libro. Questo ed altri suggerimenti per il riciclo dei contenitori possono essere trovati in questo breve ma interessante tutorial, che vi consigliamo di non perdere. Buona visione!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...