6 arance e 2 mele: la marmellata senza zucchero ma buonissima!

6 arance e 2 mele 6 arance 2 mele

6 arance e 2 mele: la marmellata senza zucchero ma buonissima

La primavera sta dando qualche timido segno di sé, ma forse siamo ancora in tempo per preparare una tipica ricetta invernale: una marmellata di arance e mele non solo buonissima, ma anche salutare.

6 arance e 2 mele 6 arance 2 mele

Il “segreto” di questa confettura è presto detto: ci vogliono arance di buona qualità, meglio ancora se non trattate, e quindi andranno benissimo quelle da agricoltura biologica.

Ma veniamo alla ricetta per questa coloratissima delizia senza zucchero.

Gli ingredienti

Per circa dieci persone gli ingredienti sono questi: sei arance di Sicilia; due mele.

La preparazione

In primo luogo occorre lavare bene in acqua bollente i tappi e i barattoli con cui si dovrà sigillare e conservare la nostra marmellata. Asciugare bene è altrettanto importante.

Adesso si prendono le arance, si pelano fino alla parte bianca della buccia e poi si fanno a pezzetti.

Dopodiché si passa alle mele, che dovranno essere lavate bene e poi tagliate a pezzetti. Il torsolo non serve, ma la buccia può rimanere.

A questo punto di prendono arance e mele e si passano in una pentola piena d’acqua, quindi si accende il fuoco.

Dopo che l’acqua è arrivata a ebollizione bisogna lasciare andare ancora per quaranta minuti/tre quarti d’ora, mescolando di tanto in tanto.

Quando, misurando la temperatura con un termometro per alimenti, il composto raggiunge i 180 gradi, è il momento di spegnere il fuoco.

Il passo successivo è travasare la confettura dentro ai vasetti di vetro che avete preparato all’inizio. Ci si può aiutare con un imbuto.

Quindi si chiudono i coperchi e si rovesciano i barattoli sottosopra per far freddare la marmellata.

LEGGI ANCHE:  La torta di mele light con gocce di cioccolato: pronta in 5 minuti, solo 130 calorie!

Una volta controllato che si sia creato il sottovuoto, i barattoli vanno rimessi per il verso giusto.

A quel punto la marmellata è pronta da gustare.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...