6 cose che puoi pulire usando una semplice patata!

patate per pulire

6 cose che puoi pulire fai da te: con una patata!

Le patate, si sa, sono buonissime e assai versatili. Ci puoi cucinare di tutto e di solito piacciono a tutti quanti: fritte, al forno, lesse, sono sempre una gran soddisfazione.

Forse però ti sorprenderà sapere che questi tuberi commestibili della famiglia delle solanacee sono ottimi anche come rimedio tutto casalingo per fare le pulizie.

Non c’è prodotto per le pulizie che sia più naturale ed amico dell’ambiente, ma soprattutto rapido ed efficace.

Questo grazie alla grande quantità di amido che contengono. È l’amido, in particolare, che rende efficaci le patate per rimuovere le macchie e i segni di usura.

6 cose che puoi pulire fai da te: con una patata!

Ma in concreto cosa possiamo pulire con le patate? Vediamo.

Uno. Vetri e specchi

Se sulle tue finestre ci sono macchie o aloni, li puoi eliminare tagliando a metà una patata cruda e strofinandola sulla zona interessata.

Dopodiché prendi uno straccio, lo inumidisci con dell’acqua e lo passi sulla superficie per eliminare i residui della patata. Quando il vetro si asciuga, aloni e macchie saranno spariti.

Due. Per le padelle

Tra gli altri oggetti che possono essere puliti efficacemente con una patata ci sono le padelle di ferro.

Non è raro che queste padelle si ricoprano di una patina di sporco abbastanza difficile da togliere anche coi detergenti commerciali. Anche in questo caso, però, può bastare una semplice patata: la tagli a metà e la passi sulla padella come fosse una spugna, dopodiché risciacqui con acqua tiepida.

Per avere un effetto “carta vetrata”, puoi anche usare del sale grosso prima della patata.

LEGGI ANCHE:  Cacao sui capelli: ecco perchè usarlo e come fare

Tre. Pizzi e ricami

Pizzi e ricami possono dare molti problemi, quando si tratta di pulirli. I detersivi normali li possono rovinare, per via della loro aggressività. Ma possiamo usare le patate. O meglio, la loro acqua di cottura.

Più precisamente l’acqua di cottura di tre patate in un litro di acqua. Basta versarla in una bacinella e emetterci a mollo i pizzi per qualche ora. Poi i pizzi vanno strofinati con una spazzola morbida e dopo sciacquati con acqua pulita.

Quattro. Per i pavimenti

L’acqua di cottura delle patate si può usare anche per pulire i pavimenti, in particolare quelli di marmo. Basta usare l’acqua di cottura sui punti in cui ci sono macchie o aloni e poi risciacquare con acqua pulita.

Cinque. Per i tappeti

Grattugi due patate in un litro d’acqua bollente. Poi si lasciano in infusione per un paio d’ore. Nel frattempo occorre battete il tappeto e passarci sopra l’aspirapolvere o un panno cattura polvere. Dopodiché imbevi uno straccio nell’infuso di cui sopra e lo passi sulla superficie. Il risultato ti stupirà.

Sei. Tovaglie e vestiti

Le patate possiedono una ottima efficacia sgrassante. Per tovaglie e vestiti si dovrà adoperare la fecola: la si applica sulle macchie e poi si lascia riposare, dopodiché si sciacqua con acqua tiepida.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...