7 consigli indispensabili per trattare le persone sull’orlo di una crisi di nervi

Andare d’amore e d’accordo con il proprio interlocutore non è sempre facile. Dalle parole e dagli atteggiamenti possono presto nascere conflitti, ma come comportarsi quando notiamo che l’altra persona è sull’orlo di una crisi di nervi?

carl

Fortunatamente esistono alcuni metodi molto utili che aiuteranno a risolvere il problema e a conservare la calma di entrambe le parti. Vediamo quali sono.

Valutiamo oggettivamente il nostro comportamento. Immaginate di chiedere qualcosa ad una persona e questa, essendo nervosa, risponde con tono aggressivo. Ebbene, questa è una delle circostanze più comuni: spesso capita di rispondere a domande del tutto innocue in modo bellicoso, solo perché siamo nervosi. Quando sentiamo di dover scaricare della tensione accumulata, facciamo un po’ di esercizio fisico. Scaricare energia ci aiuterà ad essere più lucidi.

Non dimentichiamo che tutti possono sbagliare: noi ma anche il nostro interlocutore. Prima di scoppiare, mettiamoci nei panni dell’altro e cerchiamo di capire il suo punto di vista: noi cosa faremmo nella sua stessa situazione?

A volte è la controparte a mostrare un atteggiamento aggressivo, per cui bisogna fare in modo che questa non abbia la possibilità di scaricare il proprio nervosismo su di noi. Parliamo in modo tranquillo, senza alzare la voce: la persona nervosa si sentirà più a suo agio e la tensione tenderà a distendersi. Nel caso in cui inizi ad alzare la voce, manteniamo la calma ricordando che i problemi possono essere risolti solo parlando con serenità.

In un conflitto non c’è niente di più deleterio che gridare e offendere in risposta. Anche se la controparte perde le staffe, senza alzare la voce facciamo notare che le offese e l’aggressione non porteranno mai ad un accordo.

LEGGI ANCHE:  Il Paradiso delle Signore anticipazioni puntata 13 dicembre 2019: Silvia affronta Clelia

Per quanto riguarda noi, nel caso in cui veniamo insultati è bene considerare le circostanze per quello che sono: un attacco di nervosismo che produce aggressività verbale esasperata non corrispondente alla normalità. Insomma, un fatto straordinario e in un certo senso “recitato”.

Non dimentichiamo mai che, a meno che non si parli di fatti tangibili, le opinioni di entrambi sono, appunto, opinioni – cioè punti di vista, non verità infallibili.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...