8 alimenti che abbassano i livelli di acido urico. Alcalinizzanti e Antiossidanti

8 alimenti che abbassano i livelli di acido urico.

Come catabolita delle purine, che si trovano soprattutto nei fagioli, nella birra, nei frutti di mare e nelle bevande gassate, nel nostro organismo si può accumulare un eccesso di acido urico.

In condizioni fisiologiche, cioè quando non ci sono sono malattie metaboliche come la gotta, l’acido urico viene escreto e quindi non pone problemi.

Se però rimane presente in eccesso, può accumularsi e formare dei cristalli: questi sono alla base di malattie come ad esempio la succitata gotta, che in estrema sintesi può essere descritta appunto come il risultato di un eccesso di acido urico.

Per tutti questi motivi, qui di seguito ti elenchiamo otto alimenti (alcalinizzanti e antiossidanti, fondamentalmente) che possono aiutare l’organismo e espellere l’acido urico in eccesso.

Va peraltro osservato che talvolta l’accumulo di acido urico può avere a che fare con la dieta complessiva delle persone e con le loro abitudini di vita in generale (esercizio fisico, quantità di cibo ingerita giornalmente eccetera).

Vediamoli.

8 alimenti che abbassano i livelli di acido urico

Broccoli, cetrioli e pomodori. Sono ortaggi che aiutano a ridurre la produzione di acido urico, prevenendo l’accumulo nel circolo ematico e la formazione di cristalli nelle articolazioni.

Le ciliegie. Sono le antocianine contenute delle ciliegie a favorire l’eliminazione dell’acido urico.

L’acqua. Bere almeno due litri d’acqua al giorno è essenziale alla salute del nostro corpo in generale, ma lo è, in particolare, per l’espulsione dell’acido urico e di molte altre tossine.

Il sedano. Molto efficace contro l’accumulo di acido urico.

Le mele. È possibile che il consumo regolare di mele oltre ad apportare vitamine, che non fanno mai male, possa anche ridurre l’accumulo di acido urico nel sangue.

LEGGI ANCHE:  Bevi un bicchiere di questo prima di andare a dormire e noterai immediatamente la differenza nella tua taglia

Le cipolle. Fatte bollire e con l’aggiunta di succo di limone, sono ottime per l’espulsione dall’organismo dei cristalli di acido urico.

I carciofi. Ricchi di proteine, fibra e vitamine, sono dotati di buona efficacia diuretica, riducono la produzione di acido urico e ne prevengono l’accumulo.

La zucca. Anch’essa, come i carciofi, favorisce l’eliminazione dell’acido urico.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...