Redazione Contatti Impostazioni Privacy

8 brillanti consigli di stile di Yves Saint Laurent, l’uomo che cambiò la moda per sempre

Pubblicità

Yves Saint Laurent ha vestito le sue muse con smoking, pantaloni e camicette trasparenti. Ha inventato l’abito trapezio e lo stile “safari”. I suoi abiti hanno fatto sentire le donne più libere e sicure di se stesse.

credit foto

Ecco alcuni suoi consigli per tutti coloro che sono affascinati dall’alta moda

“Per apparire bella, una donna ha bisogno di un maglione nero, una gonna nera dritta e un uomo per amarla.”

Saint Laurent credeva che il colore nero fosse un trionfo di eleganza. Il designer è riuscito a trasformare il nero da un colore raramente indossato in un colore da indossare nella quotidianità. Il nero rimane un colore universale in tutti i tipi di abbigliamento.

‘Anche l’abbigliamento più raffinato ha bisogno di almeno una goccia di profumo. È questo che aggiunge un senso di perfezione e dona un certo fascino ».

Pubblicità

Saint Laurent non era un fan dei grandi gioielli. Il suo tipo preferito di accessorio era un paio di occhiali con un largo bordo nero. Ha consigliato di completare il proprio abbigliamento semplicemente con un paio di occhiali da sole e credeva davvero che un profumo, con una fragranza elegante, contribuisse ad enfatizzare lo stile molto meglio di enormi gioielli.

“Ho detto spesso che avrei voluto inventare dei jeans.”

“Semplici e attraenti  – tutto ciò che spero nei miei vestiti”, ha detto. Non abbiate paura di indossare i jeans più adatti per voi come abbigliamento di tutti i giorni – non è mai stato inventato nulla di più universalmente attraente.

“I pantaloni da donna dovrebbero essere femminili, dovrebbero adattarsi alla sua forma per nascondere o enfatizzare ciò che deve essere.”

Yves Saint Laurent è stato uno dei primi a rendere disponibili per la donna molti articoli normalmente riservati a un guardaroba maschile. Ha trascorso diversi anni della sua vita cercando di dimostrare al mondo che una donna in pantaloni è bellissima, ma solo in quelli che si adattano perfettamente alla sua forma. Lo stilista ha suggerito di combinare i tailleur con pantalone a delicate camicette di seta, che a suo avviso consentono alle donne di enfatizzare la propria femminilità.

‘La moda va e viene, ma lo stile è eterno.’

“Mi fa male fisicamente vedere una donna vittimizzata e resa patetica dalla moda”, ha detto una volta il famoso couturier. La vita di tutti i giorni non è la stessa di una sfilata di moda. Lo stile di un individuo dovrebbe prendere in considerazione le caratteristiche personali; mettere in evidenza tutti i punti di forza e nascondere le imperfezioni di una persona e non seguire ciecamente le tendenze della moda.

“Un abito davvero straordinario è elegante solo quando non può essere indossato due volte.”

Saint Laurent ha consigliato alle persone di non risparmiare denaro per un vestito se stanno andando a un evento davvero speciale. Sentirsi a proprio agio e apparire al meglio era una delle sue regole d’oro.

‘Il trucco più bello di una donna è la sua passione . Ma i cosmetici sono più facili da acquistare. ‘

Una delle dichiarazioni più famose di Yves Saint Laurent è stata la seguente: ‘I vestiti più belli che una donna può indossare sono le braccia dell’uomo che ama.

“Nel corso degli anni ho imparato che ciò che è importante in un vestito è la donna che lo indossa.”

Appassionato d’arte in tutte le sue forme, un uomo che ha unito la moda francese e il cinema mondiale. Saint Laurent credeva che fosse importante non solo indossare abiti ma essere un
individuo, puntare alla perfezione dell’essere e non dell’apparire. “I vestiti devono essere subordinati alla personalità di una donna e non viceversa.”


Potrebbe interessarti anche...