Redazione Contatti Impostazioni Privacy

8 cose che puoi pulire col bicarbonato di sodio

8 cose da pulire col bicarbonato
Pubblicità

8 cose che puoi pulire col bicarbonato di sodio.

Il bicarbonato è una di quelle cose che ci sembra di conoscere da sempre. Ce ne parlavano le nostre nonne e magari lo adoperavano anche troppo spesso. Ma forse avevano ragione loro, visto che questa polvere bianca ha un sacco di usi i più svariati.

Pubblicità

Lo usiamo per cucinare i biscotti, per curare il mal di stomaco e anche per pulire un sacco di cose, e qui veniamo al tema di oggi. Nel campo delle pulizie casalinghe il bicarbonato trova impiego grazie al suo potere abrasivo e alla sua capacità di deodorare in maniera naturale.

Qui di seguito ti proponiamo una lista (incompleta) degli oggetti che puoi pulire facendo uso di questa polvere.

8 cose che puoi pulire col bicarbonato di sodio

Uno. Il frigo. Ogni tanto è bene pulire a fondo il frigorifero, così da eliminare i cattivi odori e le macchie che si formano inevitabilmente.

Il bicarbonato assorbe gli odori, per quanto forti siano e quindi è l’ideale per pulire frigo in cui si siano conservati pesce, carne o qualunque altro alimento dall’odore importante.

Pulire il frigo col bicarbonato fa in modo che i cibi non si contaminino con l’odore di quelli vicini, ciò che ne altererebbe il sapore.

Due. Contenitori di plastica. Alcuni alimenti possono macchiare i contenitori di plastica, per esempio la pasta al sugo o i carciofi, che lasciano tracce colorate sui nostri utensili di cucina.

Pubblicità

Per mantenere i nostri contenitori puliti e freschi, li puoi lavare con una spugna su cui applicherai un po’ di bicarbonato in polvere. Puoi anche usare una soluzione di acqua tiepida in cui avrai sciolto quattro cucchiai di bicarbonato.

Tre. Spugne e utensili per la pulizia. Non hai che da immergere le spugne e gli altri utensili in acqua con bicarbonato: così li libererai da cattivi odori e germi.

Quattro, Macchie sui vestiti. Anche i capi di abbigliamento, sia bianchi che colorati, possono beneficiare del bicarbonato di sodio. Se metti in lavatrice una tazza di questa polvere assieme a un buon detergente, avrai una biancheria più brillante e con un ph che favorirà la pulizia.

Cinque. Pareti tappezzate. Se i piccoli di casa sfogano le loro tendenze artistiche sulle pareti, il bicarbonato può aiutare e rimuovere le macchie e senza bisogno di ridipingere. Basta prima pulire il muro e poi strofinare piano con una spugna umida spruzzata di bicarbonato.

Sei. Un bagno infestato di funghi. Talvolta sui sanitari del bagno si formano infestazioni di funghi o muffe. Basta strofinare la vasca, le mattonelle, la tenda della doccia o quel che sia con una spugna umida su cui avrai passato del bicarbonato. Risciacqua con acqua abbondante.

Sette. Peluche e giochi dei bambini. I giocattoli attirano la polvere come nient’altro, e specialmente i peluche. Il modo migliore di pulirli è metterli in una borsa di plastica grande con una tazza di bicarbonato. Chiudere la parte superiore per evitare fuoriuscite di liquido e agitare col peluche dentro.

Dopo aver tolto il giocattolo o il peluche dalla borsa, svuota il sacchetto e fai asciugare al sole. Se si tratta di giocattoli più “solidi”, basta pulire con una spugna.

Otto. Gioielli d’argento. Fai una pasta con tre parti di bicarbonato e una di acqua: strofina leggermente con un panno morbido e poi sciacqua abbondantemente.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche...