8 usi dell’alcool etilico che forse non conoscevi

8 usi dell'alcool etilico

8 usi dell’alcool etilico che forse non conoscevi.

L’alcool etilico ha i suoi usi principali come disinfettante, ma ne conosce anche molti altri che forse ti sorprenderanno.

Ci sono vari tipi di alcol. I più diffusi sono quello isopropilico (lo trovi nei prodotti per le pulizie e in alcuni disinfettanti), il metanolo (si può usare come solvente) e l’etanolo o, più comunemente, alcol etilico, che trova impiego nella preparazione dei liquori, come solvente e naturalmente anche come disinfettante.

Qui di seguito ti illustriamo alcuni degli usi alternativi dell’alcol etilico.

8 usi dell’alcool etilico che forse non conoscevi

Come deodorante. Se ti scordi di mettere il deodorante, l’alcol etilico può essere una buona alternativa. Basta solo passarlo sotto le ascelle per eliminare i batteri che provocano il cattivo odore. L’unica avvertenza è che non va usato troppo spesso.

Per la pulizia del viso. Lo versi su un batuffolo di cotone e lo passi sulla faccia: pulisce a fondo e attenua eventuali infiammazioni.

La borsa fredda. Una delle proprietà più curiose dell’alcol etilico è che non gela a basse temperature. Se mescoli due parti di acqua per ogni parte di alcool etilico in un sacchetto di plastica a tenuta, puoi crearti da solo una utile borsa fredda.

Per il cerume. Due parti uguali di alcol etilico e aceto bianco possono funzionare come prodotto per stappare il condotto uditivo esterno dal cerume. Basta versarci dentro qualche goccia di questo insolito mix.

Come solvente per le unghie. Non hai che da strofinare l’alcool direttamente sulle unghie per levare lo smalto. Ricorda però che questo metodo va bene solo per casi d’emergenza: l’alcool può rovinare le unghie.

LEGGI ANCHE:  Riciclare riviste e giornali: tanti progetti per lavoretti creativi!

Contro l’herpes labiale. L’alcol isopropilico al 70% può essere parecchio efficace contro l’herpes: va passato direttamente sulla zona interessata.

Contro acari e cimici. Puoi spruzzare l’alcool sulle lenzuola per tenere alla larga acari e cimici. Se necessario, ripeti più volte per essere sicuro di eliminare completamente questi parassiti. completamente.

Come disinfettante per le mani. Può realizzare un ottimo disinfettante per le mani mescolando due cucchiai di alcol etilico con 50 grammi di gel di aloe vera, un cucchiaio di glicerina e una decina di gocce di olio essenziale di lavanda.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...