9 + 1 oggetti da lavare con la lavastoviglie per un risultato sorprendente!

9 1 oggetti da 4

Sono 9+1 gli oggetti che possono andare tranquillamente in lavastoviglie! L’avete sempre utilizzata per lavare solo piatti, posate, pentole e bicchieri? Bene, ma non benissimo! Certo, il lavoro per cui questo elettrodomestico è stato pensato e creato è principalmente quello di igienizzare gli strumenti da cucina, ma perché relegarlo a questo, quando il suo utilizzo è talmente versatile da poterci sollevare anche da altri incarichi, noiosi e laboriosi?

Dovrete semplicemente adottare un’unica accortezza. Sistemate gli oggetti che vi elencheremo nel cestello superiore, quello in cui avviene il lavaggio più delicato.

Curiose di scoprire cosa potete sanificare senza sforzo? Iniziamo!

9 1 oggetti da 3

In lavastoviglie solo piatti, posate, pentole e bicchieri? No, anche 9+1 oggetti!

1. Pensate a quanta fatica vi tocca fare quando volete sgrassare le componenti della cappa della cucina. Filtro e griglia, però, possono essere sistemati comodamente in lavastoviglie per un’igiene accurata e sicura e con un grande risparmio di acqua!

2. Già che ci siete, aggiungete anche lo spargifiamma e le griglie dei fornelli, torneranno come nuovi!

3. Fiori artificiali e piante finte sono ornamentali e disimpegnativi, certo, ma quanta polvere si accumula sulla loro superficie. Eliminatela con il phon, ma per ritrovare i colori sgargianti che li contraddistinguono, sistemateli sul cestello superiore e avviate un ciclo di lavaggio delicato. Resterete a bocca aperta!

4. Se i cappellini da basket non possono finire nel bucato, pena il rischio di rovinare la visiera, provate con la lavastoviglie, non faranno un grinza, ma il tessuto risulterà completamente smacchiato!

5. Allo stesso modo, il trucchetto funziona per gli astucci scolastici, che non tollerano molto la centrifuga!

9 1 oggetti da 4

6. Per non parlare delle tovagliette per la colazione, spesso rigide e sintetiche. Infilatele in lavastoviglie e le ritroverete tali e quali, ma ben pulite!

LEGGI ANCHE:  Limone e acqua ossigenata: la miscela perfetta per pulire gli oggetti in…

7. Ora passiamo agli oggetti dedicati all’igiene personale: gli spazzolini da denti, vanno sì sostituiti una volta al mese, ma per una buona sanificazione, inseriteli settimanalmente nel cestello superiore.

8. E visto che state provvedendo ad una detersione profonda, mettete anche i portaspazzolini, i portasaponi, i porta-spugnette, solitamente ricoperti di residui di calcare e schiuma.

9. Se avete spazzole in plastica o in ceramica, ripulitele dai capelli, e fidatevi della vostra lavastoviglie per una pulizia a prova di batteri.

+1. Infine, questa volta nel cestello delle posate, infilate anche gli utensili per il fai da te, come pinze, cacciaviti, martelli… Et voilà, tutto brillerà!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...