Redazione Contatti Impostazioni Privacy

9 trucchi da fare con la colla a caldo per coloro che sono sempre di fretta. Il n 4 è perfetto.

Pubblicità

La colla a caldo è l’immancabile assistente di ogni appassionato di fai-da-te e non solo, indispensabile anche in ambiti ben più importanti, ad esempio nella realizzazione di terminali elettrici. Con i seguenti trucchi è possibile sfruttare questo prodotto nei modi più disparati per risolvere alcuni problemi quotidiani.

Lavorare senza interruzioni

18fcdfe071ab471ac1db6b4002fa20ad

Pubblicità

Il primo trucco riguarda proprio la pistola della colla a caldo. Quando lavoriamo ad un progetto che ne richiede in quantità, rischiamo infatti di dover interrompere continuamente per l’inserimento di nuovi stick di colla. Per evitare ciò, usiamo la colla a caldo per… incollare la colla, o meglio gli stick! Un puntino di colla alle estremità, e via con un serpentone di stick in grado di durare molto più a lungo.

Attenuare i rumori dei cassetti

Siamo stanchi di sentire il continuo sbattere di cassetti e mobili in ogni stanza della casa? Usiamo la pistola della colla a caldo per creare una sorta di cuscinetto. Ovviamente facciamo attenzione che si sia ben asciugata prima di chiudere nuovamente il mobile!

Proteggere la parete

Le porte che si aprono e chiudono continuamente creano invece problemi alle pareti, che molto in fretta presenteranno il classico segno causato dalla maniglia che va a scontrare. Applichiamo al muro un adesivo spesso, sul quale incolleremo con la nostra colla a caldo un tappo in plastica all’altezza della maniglia.

Pubblicità

Bottoni camicie

Può capitare a tutti che salti il bottone di una camicia proprio nel momento in cui stiamo per uscire. Se non abbiamo il tempo di sederci tranquilla con ago e filo, attacchiamo il bottone con della colla a caldo: la presa sarà molto forte, potremo uscire con tranquillità e darci al cucito in un secondo momento!

Quadri e poster sull’attenti

A volte un chiodo o una puntina non bastano, perché i quadri sembrano godere di vita propria e pendere un po’ come pare a loro. Per riprendere il controllo della situazione basta qualche puntino di colla a caldo lì dove vi è la necessità di bloccare la pendenza. Il gioco è fatto.

Antiscivolo

Molti dispositivi dispongono di minuscole sporgenze che servono a fare presa sul piano di appoggio. Se non sono presenti oppure rovinate, usiamo la colla a caldo per sostituirle in modo efficace.

Pubblicità

Lo stesso metodo può essere utilizzato quando si perde la protezione antiscivolo delle tavole con ripiano di vetro.

Gruccia antiscivolo

Alcune grucce hanno la superficie così liscia da far scivolare qualsiasi indumento vi mettiamo sopra. Anche in questo caso sono sufficienti due puntini di colla a caldo per risolvere il problema.
Zerbino

Continuiamo con la funzione antiscivolo della colla a caldo, questa volta applicata sugli zerbini e i tappeti. No, non dobbiamo incollare il tappeto al pavimento, ma semplicemente creare un po’ di strisce di colla a caldo e attendere che si asciughino bene affinché il tappeto possa fare presa sul suolo senza possibilità di scivolare!


Potrebbe interessarti anche...