Adolfo Celi: vita privata, biografia, carriera, causa della morte, moglie, figli e curiosità sull’attore

adolfo celi vita privata biografia maxresdefault 1

E’ stato uno dei più grandi attori italiani di sempre, certamente fra i più rappresentativi della sua generazione, ma cosa sappiamo della vita privata di Adolfo Celi?

Scomparso ancora giovane intorno alla metà degli anni ’80, Celi ha lavorato in pellicole di successo diventate dei veri e propri cult e lo ha fatto sia nel cinema che sul piccolo schermo.

Talentuoso, eclettico e carismatico, visse in Brasile per un lungo periodo di tempo: ecco qualche informazione sull’artista siciliano.

Chi era Adolfo Celi: biografia, tappe principali della carriera e cause della morte

adolfo celi vita privata biografia images 2

Adolfo Celi era nato a Messina il 27 Luglio del 1922 (Leone).

Oltre che attore, è stato anche un regista e uno sceneggiatore.

Figlio del prefetto e senatore del Regno d’Italia Giuseppe e di Giulia Mondello, si appassionò alla recitazione fin da giovanissimo tanto da decidere di frequentare la rinomata Accademia Nazionale d’Arte Drammatica della Capitale.

Collega ed amico di Vittorio Gassmann, nonché di Mario Landi e Vittorio Caprioli solo per fare qualche nome, Celi ha fatto parte di una eccezionale ed irripetibile generazione di interpreti televisivi e cinematografici.

Fra i suoi tanti film e sceneggiati ricordiamo almeno Un americano in vacanza, Amici miei, Proibito rubare, Natale al campo 119, Il tormento e l’estasi, Sandokan, Il colonnello Von Ryan e Il sospetto.

Adolfo Celi si è spento improvvisamente a Siena il 19 Febbraio del 1986 per un arresto cardiocircolatorio; nello stesso giorno di 40 anni prima, la stessa sorte era toccata al padre.

E’ sepolto nel cimitero monumentale di Messina.

Il periodo brasiliano

A tutt’oggi, in Brasile, Adolfo Celi è considerato uno dei registi più importanti.

LEGGI ANCHE:  Grande Fratello Vip, pace fatta tra Antonella e Elia e Fernanda Lessa prima dei saluti

Nel Paese sudamericano infatti, l’artista visse per circa 15 anni, lasciando una forte impronta di sé.

Qui, insieme alla moglie e a Paulo Autran, fondò il Teatro Brasileiro de Comedia di San Paolo.

Contemporaneamente, portò avanti una carriera di attore caratterista e recitò in L’uomo di Rio e Agente 007 – Thunderball.

Vita privata, mogli, figli e curiosità

Per quanto riguarda la vita privata e sentimentale, Adolfo celi si sposò tre volte.

La prima moglie fu Tonia Carrero, la seconda Marilia Branco, la terza, che gli fu accanto dal 1966 alla morte, Veronica Lazar.

Da quest’ultima ha avuto i figli Alexandra e Leonardo.

Infine una curiosità: Leonardo Celi è autore di un documentario sul padre dal titolo Adolfo Celi, un uomo per due culture.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...