Adriano Pantaleo: vita privata, biografia, carriera, Instagram, moglie, figli e curiosità sull’attore e regista

adriano pantaleo vita privata biografia GettyImages 1171122802 2

Scopriamo di più sulla vita privata di Adriano Pantaleo, attore e regista appena visto nella riedizione televisiva della celebre commedia di Eduardo De Filippo Sabato, Domenica e Lunedì.

Adriano è una vecchia conoscenza del pubblico, che ha imparato ad amarlo fin da quando era piccolo e prese parte ad una fortunata serie tv.

Ecco le informazioni che abbiamo trovato sul suo conto.

Chi è Adriano Pantaleo: biografia, carriera e Instagram

adriano pantaleo vita privata biografia images

Adriano Pantaleo è nato a Napoli il 9 Settembre del 1983 (Vergine).

L’attore partenopeo ha iniziato a calcare le scene quando era ancora un bambino, esordendo nel 1992 in Ci hai rotto papà, un film di Castellano e Pipolo, al quale fece seguito Io speriamo che me la cavo, di Lina Wertmuller.

Da lì al piccolo schermo il passo fu breve e Adriano divenne il ragazzino più amato della serie Amico mio, nella quale era il simpatico Spillo.

Pantaleo ha preso parte, fra gli altri, a Ferdinando e Carolina, Vacanze di Natale 2000, Rosa Funzeca, Casa famiglia, Il bello delle donne 3, Don Diana – Per amore del mio popolo e Tutti pazzi per amore.

Ma l’ex Spillo della televisione, è anche un regista ed un attore di teatro.

Menzioniamo, in questo ambito, lo spettacolo Gomorra, tratto dal romanzo di Roberto Saviano.

Se lo cercate su instagram, cliccate sul link.

Vita privata, moglie, figli e curiosità

Simpatico ed alla mano, ma anche riservato, sulla vita privata di Adriano Pantaleo sappiamo solo l’essenziale e cioè che è sposato ed ha due figli, Margherita e Giovanni.

Sulla moglie dell’attore non abbiamo altre informazioni.

Ed ecco infine qualche curiosità:

  • Adriano è alto 1,70 cm. circa
  • anche sua sorella Luana è una nota attrice di tv, cinema e teatro. Molti di voi, probabilmente, la ricorderanno in Un posto al sole
  • ha detto di aver lavorato benissimo con Lina Wertmuller, che lo ha diretto in Io speriamo che me la cavo e Ferdinando e Carolina.
Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...