Afta: Ecco i rimedi sorpendenti che abbiamo in casa

L’ulcera all’interno della cavità orale, nota anche come afta, è un disturbo molto fastidioso che colpisce almeno il 20% della popolazione. Apparentemente non vi sono cure che tengano, anche se in realtà questo tipo di ulcera può essere tenuto sotto controllo con diversi rimedi naturali.

Quali sono le cause dell’afta?

frutti acidi
stress
mordersi le labbra
cibi piccanti
fumo

I rimedi naturali contro l’afta

Camomilla

Bagniamo un filtro della camomilla con dell’acqua e posizioniamolo sull’ulcera all’interno della bocca, attendiamo dieci minuti. Secondo alcuni ricercatori, le sostanze contenute nella camomilla aiutano a ridurre le infiammazioni oltre ad avere proprietà antisettiche.

Miele

Copriamo l’ulcera con del miele grezzo per alleviare il dolore. Anche in questo caso va lasciato agire per un po’ di tempo (ce riusciamo a non gustarlo). Ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie.

Acqua salata

L’acqua salata è un ottimo rimedio contro questo problema, dato che contribuisce ad una pulizia più rapida del tessuto colpito. Versiamo un cucchiaino di sale in una tazza di acqua tiepida e con essa eseguiamo dei risciacqui. Teniamo l’acqua salata in bocca per almeno 30 secondi prima di espellerla.

Aloe Vera

Se abbiamo una pianta di Aloe Vera a casa, è arrivato il momento di romperla. Estraiamo del gel dalle sue foglie e uniamole ad un po’ d’acqua per dare una consistenza più liquida. Con questa soluzione eseguiamo dei risciacqui.

Cambiare dentifricio

Può sembrare strano ma alcune sostanze contenute nel dentifricio possono causare le suddette ulcere. Cambiamolo con un prodotto che non contiene solfato di sodio (SLS), un agente che può essere responsabile di queste infiammazioni alla bocca.

LEGGI ANCHE:  Come scoprire se il miele che compri al supermercato è vero

Bicarbonato di sodio

Il Bicarbonato di Sodio è un sale alcalino che neutralizza l’acidità del cavo orale, alleviando il dolore. Potete applicare il Bicarbonato di Sodio direttamente sulla ferita oppure potete fare dei risciacqui durante la giornata sciogliendo il bicarbonato in un po’ d’acqua.

Benadryl

Lo sciroppo Benadryl unito al latte di magnesia è un eccellente modo per combattere l’afta. Secondo la US National Library of Medicine, effettuare risciacqui con un mix di latte di Magnesia e Benadryl in eguali dosi aiuta a alleviarne i sintomi. È necessario tenere la soluzione in bocca almeno per un minuto.

Gaviscon

Masticare una pastiglia contro l’acidità allo stomaco – ad esempio Gaviscon – o posizionarla sul punto dolente è in assoluto uno dei migliori rimedi contro il dolore causato dall’ulcera, dato che questo è causato proprio dagli acidi e dagli enzimi digestivi che toccano il tessuto lesionato della bocca. Utilizzando questo rimedio si catalizzerà il processo di guarigione.

Yogurt

Anche lo yogurt è un rimedio contro l’afta, e per di più è buono da mangiare e stimola il metabolismo: cosa vogliamo di più dalla vita? Consumiamo yogurt quotidianamente, anche per prevenire!

Biologa Nutrizionista: Maria Leonardi

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...