Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Al forno: un modo sfizioso ed inusuale di cucinare il riso! Curiose?

Un modo sfizioso ed inusuale di cucinare? Perché non provare al forno! Il riso al forno è un primo dal sapore sfizioso, croccante e al tempo stesso morbido. Perfetto come piatto unico da presentare per un pranzo con amici o una cena in famiglia.

Leggero, invitante e gustoso, è ideale anche per i più piccoli. E poi, se vi è avanzato del riso del giorno prima e non sapete cosa farne, risolverete ogni problema!

Potete creare dei mini timballi ripieni o una sorta di paella con gli ingredienti che avete in casa, o ancora, delle crocchette o dei supplì al ragù. Insomma, parliamo quindi di un alimento davvero versatile. Curiose di scoprire come fare? Eccovi tutte le indicazioni per riuscirci!

Al forno

Riso al forno: la ricetta facile, leggera e gustosa!

Per realizzare il riso al forno vi occorreranno:

  • riso Carnaroli, 350 gr
  • passata di pomodoro, 500 ml
  • acqua, 150 ml
  • burro, 50 gr
  • mozzarella, 150 gr
  • olio extravergine di oliva, 2 cucchiai
  • dado vegetale, 1 cucchiaino (fatto in casa)
  • parmigiano reggiano grattugiato, 50 gr
  • cipolla, 1

Accendete il forno in modalità ventilato alla temperatura di 200°C.

Quindi, iniziate con lo scaldare in una pentola l’acqua e scioglietevi dentro il dado vegetale.

In un’altra pentola, inserite olio extravergine di oliva, cipolla tritata e mettete a tostare il riso, per qualche minuto, poi sfumate con il brodo e aggiungete la passata di pomodoro.

Cuocete il risotto a fuoco basso per 10 minuti. Aggiungete al risotto il parmigiano grattugiato e il burro ammorbidito e mescolate bene il tutto con un cucchiaio in legno.

Incorporate ora la mozzarella ridotta a cubetti e amalgamate. In ultimo, mettete il risotto mantecato in una teglia e livellatelo bene con l’aiuto di una spatola.

LEGGI ANCHE:  Liquore all'albicocca: la ricetta antica della nonna

Cospargete la superficie di parmigiano grattugiato e burro a fiocchetti. Cuocete in forno per 15 minuti circa fino a che si sarà formata una crosticina croccante e dorata in superficie.

Sfornate appena cotto e servite dopo 10 minuti, ma è ottimo anche freddo! Provare per credere

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...