Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Alba Parietti: “Anch’io ho avuto il Coronavirus, ma sono guarita: ecco cosa vorrei fare adesso”. Botta e risposta con una giornalista

Pubblicità

Il Coronavirus, lo sappiamo, sta colpendo anche numerosi vip, personaggi molto a contatto col pubblico. L’ultima ad aver rivelato di averlo avuto, è stata Alba Parietti. Lo ha fatto detto #cartabianca di Bianca Berlinguer su RAI 3, spiegando di essere stata infettata ai primi di marzo, nonostante avesse cercato di fare molta attenzione, rispettando le regole.

Ha intuito da sola, di aver contratto il Covid-19, perché aveva febbre, perso olfatto e gusto, e aveva tosse. Si è curata assumendo Tachipirina e ovviamente ha avuto molta paura, fino alle lacrime.

Pubblicità

Poi ha detto di essersi messa in auto-isolamento in camera sua per 14 giorni, senza mai mettere il naso fuori casa (si è arrangiata parecchio da sola, vista la situazione drammatica in cui si trovano gli ospedale attualmente). La conferma di aver contratto la malattia, le è arrivata sottoponendosi ad un test sierologico.

Il racconto dettagliato

La showgirl ha raccontato di aver cominciato a stare male il 9 marzo. Ha iniziato con il mal di gola, il raffreddore (non molto, in realtà), si sentiva stanca e le è venuta un po’ di febbre. Quando è arrivata a 37,8, Alba ha iniziato a preoccuparsi: ha chiamato il medico e, come già detto, è guarita grazie “alla semplice Tachipirina”. La conferma di aver preso il virus, le è arrivata un mese e mezzo più tardi, con un test sierologico a pagamento in una clinica accessibile a tutti.

In seguito si è sottoposta a dei prelievi all’ospedale San Matteo di Pavia, citato spesso in questo periodo, anche per gli ottimi risultati ottenuti contro la pandemia. Una volta guarita e immune, le è stato il fatto il test del plasma per stabilire se potesse donare il sangue, per salvare delle vite di altri malati di Covid-19. Ha spiegato di avere anticorpi molto alti e, dato che il tampone ha dato risultato negativo, potrebbe essere possibile.

E’ lo stesso auspicio espresso da un altro vip guarito dal virus: Giacomo Poretti (tra l’altro infermiere per 11 anni, all’Ospedale di Legnano) del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo.

Duro attacco alla Parietti, ma le si difende 

Pubblicità

Il racconto di Alba Parietti sulla sua esperienza con il Coronavirus non ha convinto tutti. In particolare, in queste ore, si è scagliata contro di lei la giornalista, opinionista e conduttrice televisiva napoletana Caterina Cimmino Collovati. In una lettera a “Dagospia” di Roberto D’Agostino e su Instagram ha spiegato a chiare lettere le proprie riserve.

Bollando come “favoletta” il racconto della showgirl, ha spiegato che la sera di domenica 8 marzo (quindi qualche ora prima che Alba Parietti iniziasse a stare male), era stata ospite con lei ed altri a “Live-Non è La D’Urso”, perciò se è vero che la soubrette ha avuto il Coronavirus, avrebbe dovuto avvisare tutti coloro che erano stati in contatto con lei.

La Parietti, dal canto suo, ha rispedito le accuse alla mittente con un lungo post su Instagram. Ha affermato di aver “rotto le scatole al mondo intero”, a chiunque fosse entrata in contatto, perché venisse rispettata ogni precauzione: ci sono i testimoni.

Inoltre ha ribadito di essersi messa in quarantena volontaria per sintomi di un giorno “che chiunque avrebbe sottovalutato e non dichiarato”. Ha fatto ben capire che tra lei e la Collovati non corre davvero buon sangue!


Potrebbe interessarti anche...