Alberto Sordi: vita privata, carriera, moglie, figli e curiosità sull’attore

alberto sordi vita privata

Alberto Sordi e la sua vita privata: quanto ne sappiamo?

Di lui è noto il talento, che lo ha reso un mostro sacro del nostro cinema, ma non altrettanto conosciute sono le sue vicende personali, che l’attore, in effetti, non ha mai sbandierato ai quattro venti.

Interprete di personaggi entrati di diritto nella storia del cinema e non soltanto di quello comico e brillante, a distanza di 17 anni dalla sua morte, Sordi resta uno degli artisti più amati e compianti d’Italia.

Ripercorriamo brevemente le tappe salienti della sua lunga e sfolgorante carriera e scopriamo qualcosa di più della sua vita privata.

Chi era Alberto Sordi: una carriera eccezionale

alberto sordi vita privataAlberto Sordi è uno di quegli attori ed artisti in grado di attraversare indenni il tempo e le generazioni: se chiedete ad un bambino chi è, lui certamente saprà rispondervi.

Romano di Trastevere, l'”Albertone” nazionale venne al mondo il 15 Giugno del 1920 e pertanto proprio in questi giorni ricorre il centenario dalla nascita.

I suoi genitori erano Pietro e Maria Righetti.

Gran parte dell’infanzia la trascorse a Valmontone, mostrando fin da piccolo un innato interesse per lo spettacolo e, in particolare, per la recitazione.

Dopo aver studiato a Milano con poco successo vista la forte inflessione romanesca, Sordi tornò nella Capitale ed iniziò a lavorare come comparsa a Cinecittà.

Contemporaneamente vinse un concorso per il doppiaggio e da allora il successo, per lui, fu inarrestabile.

Fra gli altri, prestò la voce a Stanlio della mitica coppia comica Stanlio e Onlio, e a Marcello Mastroianni nella pellicola Domenica d’Agosto.

L’inizio dell’incredibile trionfo cinematografico avvenne nel corso degli anni ’50, quando Sordi ebbe modo di lavorare ne I vitelloni di Federico Fellini e Un americano a Roma di Steno.

LEGGI ANCHE:  Gino Paoli: vita privata, età, carriera, Instagram, amori e figli del cantautore

Impossibile elencare in questa sede tutti i film che lo hanno visto protagonista, ma menzioniamo almeno Venezia, la luna e tu, La grande guerra, tutti a casa, Detenuto in attesa di giudizio, Il malato immaginario, Io so che tu sai che io so, Un borghese piccolo piccolo, Il tassinaro, Nestore, l’ultima corsa e Incontri proibiti.

Alberto Sordi è scomparso il 24 Febbraio del 2003 a causa di un tumore ai polmoni contro il quale combatteva da tempo.

Vita privata: moglie e figli

Raramente Sordi ha parlato apertamente della sua vita privata.

Da questo punto di vista sappiamo che non si è mai sposato e non ha avuto figli.

Gli sono stati attribuiti vari flirt, che il diretto interessato non ha mai né confermato né smentito.

Fra questi, quelli con Shirley McLaine e Patrizia De Blank.

La relazione più nota tuttavia, è quella con Andreina Pagnani, durata nove anni.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...