Uno studio conferma che l’alcool vi aiuta a parlare fluentemente le lingue straniere

A tutti è capitato di bere troppo almeno una volta nella vita. Magari, avete alzato un po’ il gomito, qualche birra in più… e avete cominciato a parlare in inglese, in francese. Insomma, tutte le lingue straniere che conoscete.

 

Tuttavia, siete rimasti sorpresi di una cosa: avete parlato benissimo in quella lingua straniera, come non vi era mai capitato. Perché? Qual è il motivo e perché è strettamente correlato all’alcool?

Il primo punto è la sicurezza. L’alcool ci rende più liberi, ci fa sentire più sicuri di noi stessi. Persino chi ha bassa autostima, con un goccetto, si sente molto più sicuro di se stesso. Dunque, non abbiamo paura in quel momento di essere giudicati.

Questa ricerca è stata pubblicata sul Journal of Psychopharmacology. Dei ricercatori hanno deciso di compiere uno studio su una cerchia ristretta di 50 persone, per osservare gli effetti di questa sostanza sul cervello.

Uno studio conferma che l’alcool vi aiuta a parlare fluentemente le lingue straniere

Risultati immagini per alcool lingue straniere

Tuttavia, uno studio datato del 1972, aveva già esplorato in parte gli effetti di questa sostanza su di noi, rivelando come l’alcool, in effetti, ci aiuti a liberarci di pregiudizi e ansie.

Certo, non possiamo in alcun modo esagerare con l’assunzione di questa sostanza e, anzi, dobbiamo prestare molta attenzione a non diventarne dipendenti. Perché, alla fine, quando smaltiremo i suoi effetti, torneremo proprio come prima.

Cosa ci insegna allora questo studio? La risposta è semplice: siamo incastrati nelle nostre paure e nelle nostre ansie. Ci troviamo come in un labirinto: seppure sappiamo fare bene una cosa, l’ansia di sbagliare ci porta a farla male.

LEGGI ANCHE:  Ecco 12 Alimenti che non andrebbero MAI messi in frigo

Quindi, dovremmo fare un percorso per essere molto più sicuri di noi stessi. Perché abbiamo delle potenzialità enormi, ma non siamo mai sicuri di poterlo dimostrare. Quindi, abbiamo solo una scelta: lavorare su noi stessi, combattere la bassa autostima e brillare.

 

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...