Alici alla beccafico: un secondo di pesce economico, ma gustosissimo!

bozza automatica 4 2

Le alici alla beccafico sono un secondo di pesce leggero, perché cuoce nel forno, ma dall’irresistibile profumo di mare.

Le origini di questa ricetta si perdono nella notte dei tempi, ma affondano le radici in terra siciliana. Un piatto semplice, genuino, povero, condito con il pangrattato, aromatizzato con l’alloro, addizionato con il limone, insomma un capolavoro tipico della cucina italiana.

Facile e goloso, si prepara in un baleno e finisce alla velocità della luce. Conquisterà tutti in famiglia.

Curiose? Iniziamo!

bozza automatica 4 2

Alici alla beccafico: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • pangrattato, 200 g
  • aglio, 1 spicchio
  • alici, 350 g
  • pinoli, 2 cucchiai
  • pecorino grattugiato, 4 cucchiai
  • uvetta, 2 cucchiai
  • limone, 1
  • prezzemolo tritato, 1 cucchiaino
  • alloro, q.b.
  • olio extravergine d’oliva, 6 cucchiai
  • sale, q.b.

Preriscaldate il forno a 180°. Foderate una teglia rettangolare con la carta apposita, quindi ungetela leggermente.

Mettete in ammollo l’uvetta per 5 minuti circa, in modo da farla rinvenire. Tritate il prezzemolo con la mezzaluna. Affettate sottilmente il limone. Tenete tutto a portata di mano.

Se non l’avete chiesto al pescivendolo, pulite le alici. Levate la testa e le interiora, allargatele delicatamente aprendole a libro, ma non togliete la coda.

Lavatele sotto al rubinetto e asciugatele benissimo, tamponandole con la carta assorbente.

Ora preparate la farcitura.

In una ciotola, mescolate il pangrattato con l’aglio schiacciato, i pinoli, il formaggio, l’uvetta (ben strizzata), il prezzemolo, il sale. Aggiungete un po’ di olio d’oliva e amalgamate ancora per rendere il composto leggermente umido.

Sistemate una fila di alici sulla teglia e aggiustate il sale. Distribuite, ora, il condimento appena realizzato sul pesce, inserite anche le fettine di limone e l’alloro; realizzate un secondo strato e proseguite fino a terminare il tutto, quindi infornate per 15 minuti: dovranno dorarsi leggermente.

LEGGI ANCHE:  Ciambella mele, yogurt e cannella: il dolce perfetto per il tè delle cinque

Sfornate il vostro secondo di mare, economico, gustoso e facilissimo da realizzare. Un piatto della tradizione, quella migliore, quella italiana.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...