Anelli di calamari con carote, arancia e spezie: una vera specialità!

anelli di calamari con carote 1

Questi anelli di calamari con carote, arance e spezie sono un’apoteosi di piacere per gli amanti del pesce e dei sapori orientali.

Un mix di curry, cumino e paprika regala a questi molluschi una veste inedita, ma invitante e profumata. Le arance e le carote concludono questo capolavoro culinario avvolgendo questi molluschi in una coulisse di delicatezza squisita, dolce e aspra al contempo.

Se intendete offrire una cena vagamente etnica, potete accompagnare questo piatto con del riso Basmati cotto a vapore. Incanterete i vostri ospiti con una raffinatezza inedita, ma convincente.

Curiose di scoprire come procedere? Iniziamo!

anelli di calamari con carote 1

Anelli di calamari con carote, arancia e spezie: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • cipolla gialla, 1
  • arancia, 1
  • carote, 3
  • anelli di calamari, 500 g
  • sale. q.b.
  • olio extravergine d’oliva, q.b.
  • curry, 1 cucchiaino
  • cumino, 1 cucchiaino
  • paprika, 1 cucchiaino

Servitevi delle spezie in quantità tali da corrispondere alle vostre preferenze: se amate un gusto più forte, potete anche aggiungere un cucchiaino di peperoncino piccante.

Sbucciate la cipolla, quindi affettatela finemente. Rosolatela in una padella con un filo d’olio. Fatela imbiondire e nel mentre, mondate le carote. Servitevi di una mandolina per ottenere tanti fiammiferini sottili.

Sbucciate l’arancia a vivo e tagliatela a cubetti.

Quando la cipolla apparirà leggermente translucida, unite le spezie, mescolate con un cucchiaio di legno per distribuirle uniformemente, quindi unite anche carote e arancia. Inserite il coperchio e proseguite la cottura per 10 minuti almeno.

Pulite i calamari, sciacquandoli sotto al getto dell’acqua corrente: dividete la testa dal corpo, tirando energicamente per rimuovere anche le interiora. Sfilate la cartilagine trasparente all’interno e la pelle esterna.

Separate i tentacoli dagli occhi e dalle interiora

Con l’aiuto di un coltello, separate i tentacoli dagli occhi e dalle interiora, fate uscire il beccuccio, spingendo con le dita. Lavate ancora, quindi tagliatelo per ottenere tanti anelli.

LEGGI ANCHE:  Mini Millefoglie di pandoro con golosa crema al cocco!

Rosolateli a fuoco vivo con un filo d’olio, in una casseruola antiaderente.

Ora trasferite gli anelli nel composto di cipolla/carota/arancia. Salate e continuate la cottura con il coperchio inserito fino a quando l’arancia non rilascerà il suo succo che ricoprirà i calamari.

Servite ancora caldo e fumante.

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...