Anthurium rosso: coltivalo così per averlo sempre fiorito e con foglie splendenti!

anthurium rosso coltivalo cosi per anturium

Anthurium rosso: coltivalo così per averlo sempre fiorito e con foglie splendenti!

L’Anthurium è una pianta da appartamento originaria dell’America Tropicale e appartenente alla famiglia delle Aracee.

Qui di seguito andremo a vedere come coltivare in acqua un bellissimo Anthurium rosso.

Fiorirà in maniera maestosa e il procedimento sarà davvero semplice.

Amanti del pollice verde mettiamoci subito a lavoro!

anthurium rosso coltivalo cosi per anturium

 

Anthurium rosso: coltivalo così per averlo sempre fiorito e con foglie splendenti!

1 – Preparazione della pianta e inserimento nella spugna.

Bisogna, per prima cosa, controllare lo stato della pianta e delle radici. Dopodiché andiamo ad eliminare con le forbici le foglie ingiallite e le radici mantenendo ovviamente il colletto.

Dopo aver ottenuto il risultato desiderato prendiamo una spugna per fiori per poi creare dei buchi su un’estremità.

Dentro i buchi realizzati andiamo ad inserire le nostre foglie.

Successivamente portiamo la spugna con le foglie in un vaso di vetro e per poi versarci dentro l’acqua. Dopodiché aggiungiamo un po’ d’acqua direttamente sulla spugna.

2 – Come bisogna innaffiare la pianta donandole le sostanze nutritive necessarie.

Mi raccomando la pianta deve solo essere annaffiata e non concimata. Infatti dopo aver tenuto la pianta per circa 15 giorni in un luogo ombreggiato possiamo spostarla in un luogo dove può tranquillamente fiorire.

Dopodiché, allo scadere dei due mesi, possiamo annaffiarla in modo tale da donarle le sostanze nutritive di cui ha bisogno utilizzando anche il letame.

3 – Quanto bisogna bagnare la pianta e cosa fare se appare troppo secca oppure troppo umida.

È importante sapere che l’Anthurium deve essere innaffiato non più di 3 volte a settimana.

LEGGI ANCHE:  Come far rifiorire la stella di Natale in modo splendido in pochi semplici passi

Troppa acqua infatti potrebbe ingiallire le foglie e danneggiare le radici.

Se invece la pianta risulta essere secca dobbiamo semplicemente mettere a bagno le radici, dopo aver versato nel vaso tanta acqua. Successivamente lasciamola immersa per 60 minuti circa. In questo modo la pianta non si seccherà ulteriormente e prenderà nuova vita.

A questo punto abbiamo tutti gli strumenti per coltivare e far fiorire in acqua il nostro Anthurium.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...