Anti crespo: rimedi, trattamenti e prodotti per capelli perfetti!

Avete mai pensato di ricorrere ad un anti crespo per domare i vostri capelli? Può capitare che le basse temperature possano far seccare la chioma. Ma non solo. Ad elettrizzare sono anche i cappelli e le sciarpe in tessuto sintetico che indossiamo per ripararci dal freddo.

I rimedi non mancano. Oltre a dover usare phon e spazzola giusti, si può ricorrere a trattamenti alla cheratina particolarmente efficaci.

Curiose di sapere come risolvere il problema? Iniziamo!

anti crespo

Anti-crespo: come gestire capelli secchi e indisciplinati

I capelli possono essere crespi di natura, ma l’uso di prodotti troppo aggressivi può renderli ancora più secchi. Anche ricorrere a trattamenti chimici può portare ad un’eccessiva disidratazione. In questo senso, lo styling quotidiano diventa fondamentale.

Lavateli meno, soprattutto sulle lunghezze. Scegliete uno shampoo anti crespo e fate attenzione alla temperatura dell’acqua in fase di lavaggio. Usate una temperatura bassa per tenere il capello a bada, anche in fase di asciugatura. Il calore eccessivo può anche danneggiare il colore, facendolo sbiadire molto più in fretta (questo perché apre le cuticole). A fine shampoo, dunque, risciacquate con un getto d’acqua fredda, sigillando le cuticole.

Per evitare l’effetto crespo, applicate maschere, fate degli impacchi e utilizzate degli spray specifici che fanno rimanere i fusti lisci. Scegliete i prodotti più adatti alla vostra tipologia e non dimenticate mai di ricorrere al termoprotettore (qui i consigli per realizzarlo con il fai da te) prima di utilizzare piastre e phon.

Anche l’asciugatura ha la sua importanza e aiuta tantissimo a combattere l’effetto crespo. Usate un getto concentrato e fare in modo che l’aria soffi sul fusto del capello, dalla radice alle punte.

Optate per una spazzola con setole di nylon in quanto aiutano a scaricare tutta l’elettricità statica. Ma non solo. Servono anche a garantire lucentezza e morbidezza. Fate movimenti fluidi con la spazzola, dal cuoio capelluto alle punte, per stimolare i follicoli. Via libera alla piastra, ma solo se usata insieme ad un prodotto che sigilli i fusti e li protegga dal calore eccessivo.

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...