Anticipazioni Daydreamer 13 dicembre: notte insieme per Can e Sanem, ma Polen …

Anticipazioni Daydreamer 13 dicembre: Can e Sanem si trovano al resort di Agva e cercheranno (per volontà della ragazza) di recuperare il loro rapporto. Ci sarà una circostanza che addirittura li “costringerà” a dormire insieme, ma Polen, avvertita da Huma, arriverà e rovinerà tutto!

Anticipazioni Daydreamer 13 dicembre: Leyla ed Emre fanno una scoperta su Osman

Leyla, dopo ciò che è successo con Emre ed il suo fidanzamento con Osman, decide di mantenere solamente un rapporto professionale con l’ex fidanzato. Entrambi scoprono che il bel macellaio, è stato scelto come testimonial della nuova campagna pubblicitaria della “Fikri Harika”.

Emre è geloso, ma dovrà cercare di dominarsi per non danneggiare ancora di più il suo rapporto con Leyla e naturalmente il lavoro in agenzia.

Anticipazioni Daydreamer 13 dicembre: il riscaldamento nella camera di Sanem non funziona e Can la ospita nella sua stanza

Can e Sanem sono ancora nel resort di Agva per partecipare al seminario sui rapporti di coppia. Alla sera, dopo una cena e un ballo romantico con l’amato, la ragazza rientra nella sua camera, a fianco a quella di Can, ma non riesce a dormire, perché l’impianto del riscaldamento è rotto.

La ragazza reca alla reception, ma le dicono che la squadra di riparazione sarà disponibile solo l’indomani e che non ci sono altre stanze libere, perché occupate da turisti per la stagione. Casualmente arriva Can, dicendo che non è riuscito a trovare la cucina e che vorrebbe un bicchiere d’acqua.

Sentito il problema dell’amata, il ragazzo informa all’addetto alla reception che lei può dormire nella sua stanza e lui in quella senza riscaldamento. Sanem, però, gli dice che quella camera è davvero gelida, oltretutto non si chiude la finestra.

LEGGI ANCHE:  Una Vita, anticipazioni 27 dicembre: Marcia non può andarsene con Felipe

Allora lui le propone di dormire nella sua stanza, che ha anche un altro letto (per bambini). Alla fine la giovane accetta.

Il letto, però, è troppo corto e Sanem non riesce a dormire. La ragazza protesta tra sé, che Can è stato “davvero un gentiluomo” a cederglielo e pronuncia una paio di insulti, ma lui, che sta leggendo nel letto matrimoniale, la sente!

Alla fine, le permetterà di dormire con lui! Dopo una notte passata a litigare per la coperta, quando Sanem si sveglia al mattino, si ritrova abbracciata all’amato, come era già successo! Tra i due sta anche per scattare il bacio, ma qualcuno suona alla porta: Polen!

Naturalmente Can chiederà all’ex fidanzata che cosa ci faccia lì e lei risponderà che è stata Huma ad avvisarla (dopo aver costretto il povero Ceycey a rivelarle dove si trovasse suo figlio). Dopo un commento sarcastico del ragazzo sulla madre, con la quale continua a non andare d’accordo, Polen gli spiegherà che deve parlargli. Nel frattempo Sanem salterà fuori dal letto e li raggiungerà alla porta.

Più avanti scopriremo che Polen proporrà a Can un lavoro nei Balcani, ovviamente come fotografo, per conto dell’azienda per cui la scienziata lavora a Londra. Dovrebbero quindi partire insieme!

In questo modo Polen e Huma sperano di separare definitivamente il giovane da Sanem, possibilmente con un ritorno di fiamma con la sua fidanzata storica, che lui ha lasciato per l’Aydin. L’avranno vinta?

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...