Anticipazioni Daydreamer 20 settembre: un imprevisto rovina una sorpresa organizzata da Can per Sanem

Anticipazioni Daydreamer 20 settembre: è giunta notizia che la soap con Can Yaman e Demet Ozdemir andrà in onda anche domani, alle 16.15. Cosa vedremo nella 72° puntata? Oggi siamo rimasti estasiati, vedendo Can mettersi finalmente insieme a Sanem e persino Emre baciare per la prima volta Leyla … Tuttavia molto deve ancora succedere ai nostri protagonisti!

Anticipazioni Daydreamer 20 settembre: notte sotto le stelle per Can e Sanem

Sanem è tornata finalmente ad essere la ragazza di Can e, dopo che lui ha disertato apposta una cena di lavoro con Mackinnon e soprattutto con la gelosissima Ceyda, ha accettato la sua romantica proposta di trascorrere la notte insieme al rifugio guardando le stelle. Tuttavia sappiamo che ha intenzione di trovare una scusa con mamma e papà, che non sanno ancora nulla della loro relazione. Ancora una volta racconterà di doversi recare a casa di Ayhan, ma succederà un fatto del tutto imprevisto, che rischierà di far venire alla luce il loro segreto …

Nel frattempo Osman, ricevuto l’ingaggio per una serie TV, è impegnato sul set, ma i lavori vengono continuamente interrotti dalle “incursioni” di amici e parenti (Ayhan) del ragazzo. Ciò non potrà che contrariare regista e sceneggiatori …

Anticipazioni Daydreamer 20 settembre: un ladro a Casa Aydin

Nel cuore della notte, a casa Aydin si introdurrà un ladro, che farà gridare di paura Mevkibe Tutto il quartiere trasalirà e accorrerà a vedere cosa sia accaduto. Sanem non è ancora tornata dal rifugio e Leyla si attiverà subito per rintracciarla.

Purtroppo Sanem dimenticherà di ricaricare il cellulare e sarà irraggiungibile, così alla sorella maggiore non rimarrà che rivolgersi ad Emre, che contatterà il fratello. Salterà fuori che Sanem stava trascorrendo la notte con Can?

Daydreamer: le influenze della società turca

Ad un occhio attento, non può sfuggire quanto “Daydreamer – Le Ali del Sogno” (e altre soap turche che hanno avuto successo anche in Italia) sia influenzata dalla società e dal governo del Paese in cui è stata prodotta. Le scene di sesso sono assenti; talvolta i personaggi sono a letto insieme, ma magari dormono teneramente abbracciati; se “lui” toglie degli abiti a “lei”, lo fa con sopra la coperta; i protagonisti fanno il bagno e la doccia vestiti; Sanem si chiede “Come si possa venire così scollate in ufficio”; le donne con mise sexy, generalmente non sono personaggi molto positivi; i baci sono abbastanza limitati, dati di nascosto e in luoghi appartati; le relazioni sono tenute segrete il più possibile ai familiari, agli amici e ai conoscenti; soprattutto una ragazza deve fare attenzione ai pettegolezzi della gente (magari del proprio quartiere); le pubblicità (come quelle che realizza la “Fikri Harika”) devono rispettare “la religione, la morale e la tradizione”, anche se i personaggi sono laici … C’è persino qualche accenno al rischio dei delitti d’onore: anche oggi Sanem ha detto a Can sua madre “avrebbe potuto ucciderla”, sapendola sola con lui, magari di notte …

LEGGI ANCHE:  Daydreamer 22 novembre: Can lascia Sanem e se ne va con Polen?

Eppure nelle storie d’amore che una particolare aura di romanticismo che ci piace tanto. Le protagoniste femminili sono moderne ed emancipate, sì, ma sono pure, ingenue (arrivando a commettere madornali errori errori che condizionano lo sviluppo della vicenda) e talvolta persino maldestre (come Sanem!), ma fanno innamorare per questo e certi difetti vengono loro perdonati dal ragazzo che le ama … Soprattutto hanno bisogno del principe azzurro come nelle fiabe, cosa che fa ancora “presa” nell’animo delle ragazze occidentali più romantiche … Come abbiamo scritto in un altro articolo, una maggior emancipazione si vede nella figura di “Ezgi” in “Bay Yanlis”, che sta andando in onda in Turchia e che forse vedremo su Canale 5 l’anno prossimo (anche se se p già seguita sul web!).

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...