Anticipazioni Daydreamer 25 ottobre: grossa umiliazione per Sanem e Leyla al lavoro

Anticipazioni Daydreamer 25 ottobre: vedremo che mamma Huma continuerà a far capire “di che pasta è fatta” (in senso negativo)! Lo farà capire chiaramente anche alla sorella di Sanem, Leyla!

Anticipazioni Daydreamer 25 ottobre: Can sempre ostile alla madre

Nella puntata di domenica, approfondiremo ulteriormente i motivi per cui Can odia Huma; il dolore che prova fin da quando era piccolo, sentendosi abbandonato dalla madre. A sostenerlo, come sempre, ci sarà Sanem, che intanto continuerà ad essere in ansia perché ovviamente l’amato non sa dell’accordo che lei ha stretto con Fabbri per tirarlo fuori di prigione. In puntate successive vedremo che la ragazza, per via di quell’accordo, risponderà clamorosamente di no alla proposta di matrimonio del fotografo!

Anticipazioni Daydreamer 25 ottobre: Huma fa il suo ingresso in azienda e offende Sanem e Leyla. Nihat dorme ancora in negozio

Huma, che nonostante l’ostilità che il figlio maggiore continua a covare nei suoi confronti, è ancora socia della “Fikri Harika”, si recherà in azienda.

Lì incontrerà Sanem e Leyla ma anche Aylin, e istigata da quest’ultima, riserverà alle sorelle Aydin una grossa umiliazione.

Can si arrabbierà moltissimo con la madre, alla quale successivamente intimerà di non intromettersi nella sua vita privata. Dal canto suo Huma sarà ormai prevenuta nei confronti di Sanem e Leyla e il suo rapporto con Ceyda si rafforzerà. Ci chiediamo se la situazione rimarrà invariata.

Anticipazioni Daydreamer 25 ottobre: Nihat e Mevkibe ancora con i musi lunghi

Sicuramente rimarrà invariata (almeno fino a domenica compresa) la situazione tra Nihat e Mevkibe. Infatti, dopo un “divertente” siparietto in cui lui torna a casa al mattino, dicendo che deve “andare da un fornitore dall’altra parte della città” e ha bisogno di qualcuno che gestisca il negozio mentre non c’è e litiga con la moglie (entrambi chiedono alle figlie di parlare per loro per darsi le comunicazioni, ma le ragazze “fuggono” al lavoro e i genitori se ne accorgono quando sono ormai uscite!), decide di tornare a dormire nel minimarket. La coppia, arrivata al primo feroce litigio dopo 30 anni di matrimonio per le ben note accuse che l’uomo lancia alla madre delle sue adorate figliole, farà pace?

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...