Anticipazioni Il Paradiso delle Signore 30 luglio: Luciano si scaglia contro Umberto

Anticipazioni Il Paradiso delle Signore 30 luglio: cosa vedremo domani nell’89° puntata? Vittorio telefonerà a Marta da Torino e i due si confronteranno sulla questione dello sciopero. Alla Guarnieri è venuta un’idea per aiutare le operaie di Cosimo.

Umberto si recherà a trovare la figlia al “Paradiso”, dove casualmente incontrerà Luciano. Il marito di Silvia sfogherà tutta la sua rabbia dopo aver saputo che non è lui il padre di Federico, bensì il commendatore. Arriverà Clelia, che assisterà esterrefatta alla scena.

Marcello renderà disponibile la caffetteria come location del fotoromanzo. Irene incoraggerà Rocco a baciare appassionatamente Marina sul set.

Anticipazioni Il Paradiso delle Signore 30 luglio: Marta e Vittorio discutono sul rischio sciopero e la Guarnieri propone una soluzione

La puntata si apre con Marta già alla sua scrivania al “Paradiso”. Vittorio le telefona dall’ “Expo ’61” a Torino ed è già a conoscenza del rischio sciopero alla ditta Palmieri.

Vorrebbe che la moglie facesse “l’unica cosa sensata”, ovvero licenziare Cosimo, ma sa che lei è disposta “a perdere il sonno, pur di non danneggiare gli altri”. Marta ha ascoltato Anna, una delle operaie di Bergamini, e la sua storia le ha toccato il cuore.

Così propone a Vittorio di rinunciare al 10% del loro guadagno, per garantire un aumento alle operaie sottopagate. Conti non è d’accordo, sulla base dei calcoli di Luciano, ma Marta dice al marito che questa volta deciderà lei, visto che le ha lasciato carta bianca.

A suo avviso questa è la scelta più saggia: vuole continuare a collaborare con Bergamini e giudica “sacrosante” le rivendicazioni delle operaie per il bene dei loro figli. Questa volta Vittorio è d’accordo e suggerisce un’assistenza sanitaria sul modello Olivetti, “imprenditore illuminato”. Marta, entusiasta, ringrazia il marito e gli dice che deve salutarlo per chiamare subito Cosimo. I due s’incontreranno e discuteranno anche con Gabriella.

Anticipazioni Il Paradiso delle Signore 30 luglio: Luciano contro Umberto dopo aver attaccato Silvia

A casa Cattaneo, Silvia ringrazia Luciano per aver già preparato il caffé, perché farlo è “compito suo”, ma a proposito di “compiti”, lui le “ricorda” che ha trasgredito al ben più importante dovere coniugale di fedeltà, concependo Federico con Umberto, e che gli ha mentito per 25 anni.

LEGGI ANCHE:  Il Paradiso delle Signore anticipazioni puntata 29 novembre 2019: il ritorno di Clelia

Lei gli dice che credeva e sperava che il figlio fosse suo, ma lui le chiede come lo consideri, ribadendole che il loro matrimonio è finito, nonostante rimangano insieme. Silvia gli dice con le lacrime agli occhi che non riesce a vivere in questo modo, ma lui se ne va, lasciandola sola a piangere.

Successivamente, al “Paradiso”, lo vedremo sul punto di entrare nell’ufficio di Marta, ma proprio in quel momento uscirà Umberto, che è appena stato a trovare la figlia e l’ha elogiata perché sta dimostrando una sua visione del mondo come un buon imprenditore.

Umberto dirà a Luciano di aver pensato spesso a lui e alla sua famiglia negli ultimi giorni, per ciò che è successo a Federico. Gli esprimerà la propria solidarietà, anche perché suo figlio (Riccardo) ha rischiato di rimanere paralizzato cadendo da cavallo, ma affermerà che il giovane Cattaneo ha la tempra di suo padre.

Lui ovviamente intenderà Luciano, ma quest’ultimo ormai conosce la verità e sfogherà contro il commendatore tutta la sua rabbia (arrivando persino a dargli del “tu”), anche perché in passato il banchiere aveva cercato di corromperlo perché sabotasse “Il Paradiso”.

A un certo punto arriverà Clelia per avvertire Luciano che c’è una telefonata per lui nel suo ufficio e assisterà basita allo scontro. Quando Cattaneo se ne andrà, la capo-commessa chiederà a Guarnieri di scusarlo, perché quel comportamento non è da lui e lo attribuirà all’angoscia per Federico.

Anticipazioni Il Paradiso delle Signore 30 luglio: Rocco, incoraggiato da Irene, bacia appassionatamente Marina sul set

Marcello ha messo a disposizione la caffetteria a Brivio per girare il fotoromanzo. Arriva il momento in cui Rocco deve baciare Marina, ma Irene, quando vede che il ragazzo rimane lì impalato senza respirare, lo incoraggia a baciare la Venere come se fosse un bacio vero perché vengano bene le foto, per non danneggiare la carriera della giovane “ancora che cominci”, perché “difficilmente avrà altre occasioni”, e per appassionare le lettrici del fotoromanzo. La scena risulterà … assolutamente credibile, al punto che Marina schiaffeggerà Rocco, intimandogli di non provarci mai più!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...