Aperitivi cremosi al formaggio e ribes nero: uno tira l’altro!

aperitivi cremosi al formaggio e 1

Se aspettate amici per cena, preparate questi aperitivi cremosi, invitanti e golosi per far salire l’acquolina in bocca ai vostri ospiti.

Si tratta di bocconcini al formaggio, aromatizzati con un particolarissimo pepe, quello di ribes nero. Siamo abituate a considerare questo frutto un ingrediente perfetto per i dessert, ma in realtà prima di trasformarsi in un bacca succosa e acidula, è una gemma, profumatissima ed aromatica. Una volta ridotta in polvere, si trasforma in un insaporitore perfetto. Spolverato su selvaggina, carni rosse, petto d’anatra e formaggi, li trasforma in una sinfonia di gusto. Così, un piatto semplice si riveste di un’allure inaspettata, sempre sorprendente, come nel caso di queste chicche.

Se avete la possibilità di raccogliere voi stessi questi boccioli selvatici, incamminatevi lontano dal ciglio stradale per scongiurare i depositi di smog. Altrimenti, cercate in negozi specializzati il pepe già pronto. Qualora aveste difficoltà nel reperirlo, potete ricorrere ai semi di cumino, profumatissimi e benefici.

Curiose di scoprire questa ricetta? Iniziamo!

aperitivi cremosi al formaggio e 1

Aperitivi cremosi al formaggio: ingredienti e preparazione

Per questa ricetta procuratevi:

  • pepe di ribes nero, q.b. (o semi di cumino)
  • formaggio fresco, 200 g
  • bastoncini di legno, q.b.

Versate in una ciotola il formaggio fresco e lavoratelo con una forchetta. Dovete ammorbidirlo fino a renderlo ben cremoso. Aggiungete un cucchiaino di pepe di ribes nero o di semi di cumino (prima, però, tritateli in un robot da cucina per trasformarli in una polvere finissima). Mescolate con cura.

Con un cucchiaino, prelevate una noce di composto e arrotolatelo tra i palmi delle mani per formare una pallina. Procedete in questo modo fino a terminare il tutto, cercate di realizzare tutte sfere delle stesse dimensioni. Disponetele poi su un vassoio o su un piatto da portata ben distanziate tra loro, quindi sistematele in frigorifero.

LEGGI ANCHE:  Conservare i fagiolini: tutti i metodi per gustarli anche in inverno

Poco prima di servirle, infilate un bastoncino di legno e offritele ai vostri ospiti, li incanterete rapendoli in un vortice di gusto!

Buon appetito!

Seguici su google news!
Potrebbe interessarti anche...