Redazione Contatti Impostazioni Privacy

Armocromia di una donna: e tu che colore e che stagione sei? Fai il test!

Pubblicità

L’Armocromia si può ben definire la capacità dell’aspetto di una Donna di apparire perfetto ed espressivo di tutta se stessa sotto ogni punto di vista. Nasce negli anni ’30 ed inizia a prendere piede con Elizabeth Arden, Negli anni ’70 si afferma con Bernice Kentner che con il libro “Color me a Season” diffonde la Seasonal Theory.

carta colori

E’ proprio una disciplina che considera la combinazione di pelle, occhi e capelli di ognuna di noi per definire quali siano i colori e le loro sfumature più adatte alla nostra persona, partendo dal sottotono della pelle. Si prosegue con lo scegliere l’intensità dei colori da abbinare. Infine si valuta il contrasto naturale dei nostri colori ovvero quanto contrastano occhi e capelli con il tono della nostra pelle. Il tutto partendo da una base in bianco e nero.

Pubblicità

Questo vale sia per i colori dell’abbigliamento che per il trucco e per i colori dei capelli. Tutto al fine di valorizzare noi stesse e la nostra bellezza personale, anche agli occhi altrui.

Il guru italiano dell’Armocromia in Italia è Rossella Migliaccio, fondatrice dell’ Italian Image Institute nonché autrice del libro “Armocromia, il metodo dei colori amici che rivoluziona la vita e non solo l’immagine”. A lei fanno riferimento i VIP dello show business nostrano.

Come funziona l’Armocromia

Si parte dalle stagioni. Primavera, Estate, Autunno e Inverno. Tradotto, parliamo di colori caldi (Primavera ed Estate) e colori freddi (Autunno e Inverno).

Ovviamente non mancano le sottocategorie, le sfumature. Per la Primavera abbiamo: Warm (particolarmente calde), Light (particolarmente chiare) e Bright (particolarmente brillanti). Per l’Estate: Cool (particolarmente fredde), Light e Soft (intensità bassa, particolarmente tenue). Autunno abbiamo: Warm, Deep (particolarmente scure) e Soft. Inverno prevede: Cool, Deep e Bright.

Si procede accostando un determinato colore al viso, privo di trucco e acconciatura. Ogni colore corrisponderà ad una stagione. Vediamole una per una.

Le stagioni nell’Armocromia:

Pubblicità

Inverno ed Autunno:

Inverno: se il sottofondo di tono di pelle è freddo e c’è una alta intensità di contrasti sul viso (tra pelle, occhi e capelli), si rientra in questa stagione. Per esempio pelle molto chiara e occhi e capelli scuri. Troviamo tutte le tonalità ghiaccio (anche del rosso e del verde). Il grigio antracite, il blu profondo ed il nero. Viola, smeraldo e rosso ciliegia. Possono indossare il bianco assoluto, il color ghiaccio, il rosa, il grigio tenue ed anche il celeste ed il rosa pallido. Si ai pois e le righe, comprese le fantasie a contrasto.

Pelle: olivastra, tendente al grigio o al porcellana, rosata

Capelli: castano scuro o neri, cenere o con riflessi freddi

Occhi: castano scuro o tendenti al nero, grigi o azzurri

armocromia

Autunno: prevede un sottotono di pelle caldo e una bassa intensità di contrasti compresa una tendenza al giallo del sovratono. Appartengono a questa stagione le donne che hanno i capelli rossi naturali, nonostante il sovratono rosato. I colori sono quelli della terra: il marrone, il terracotta, il color cammello. Ma anche il giallo, l’arancione ed il rosso. Assolutamente vietato il nero, i sottotoni del blu, del viola e del grigio. No anche alle tinte pastello. Le fantasie consigliate sono le foliage e i tessuti più adatti il cashmere ed il lino.

Pelle: contrasto basso

Capelli: castani o rossi, con riflessi dorati o ramati

Occhi: nocciola, marrone scuro o verdi

Pubblicità

armocromia

Estate e Primavera:

Estate: ci vuole un sottotono di pelle freddo e una bassa intensità di contrasti. Le tonalità devono essere chiare e delicate, tendenti al freddo. I colori possono essere: tortora, blu, madreperla, rosa e le sue sfumature (dal cipria alla lavanda). Se si vuole indossare una fantasia, che sia piccola. Si ai colori pastello, un no deciso ai colori accesi, vibranti, aranciati o addirittura fluo.

Pelle: sottotono rosato, freddo, medio chiara

Capelli: castano medio con riflessi cenere, biondo chiaro

Occhi: azzurri o grigi, verdi o verde acqua

armocromia

Primavera: il sottotono di pelle di chi appartiene a questa stagione varia parecchio da persona a persona. Sono concesse tutte le stampe che si vogliono e come colori si prediligono il blu intenso ed il color cammello. In generale tinte chiare e calde ma da evitare il nero, il grigio molto scuro  ed in bianco assoluto.

Pelle: medio chiara, anche con un sottotono color pesca, beige o avorio

Capelli:  biondo miele, anche con riflessi rame o dorati, castano chiaro

Pubblicità

Occhi: nocciola, azzurri o blu, verdi

primavera

E voi a che stagione appartenete? Scopritelo con il test!

Il test delle Stagioni:

Quando prendete il sole come vi abbronzate?

(A) Facilmente (anche se non diventate scure), l’abbronzatura è dorata, omogenea e abbastanza persistente.

(B) Faticosamente, prima vi scottate, l’abbronzatura è disomogenea e “rossiccia” e va via in fretta.

Posizionate sotto al viso struccato prima un capo di colore arancione, poi uno di colore fucsia. Muovete su e giù velocemente i capi, cosa vedete?

(A) Con il colore arancione la pelle è più luminosa e omogenea, mentre con il colore fucsia ingrigisce e impallidisce.

(B) Con il colore arancione la pelle ingiallisce e le imperfezioni sono più evidenti, mentre con il colore fucsia è più chiara e luminosa.

Pubblicità

Cosa succede alla vostra pelle quando siete sotto sforzo fisico?

(A) Nulla non si arrossa mai.

(B) Si arrossa sulle guance, sul decolté e sulle orecchie.

Maggioranza di risposte (A)

Avete un sottotono caldo e quindi escludete le stagioni Inverno ed Estate, che sono fredde. Se siete “scure” (occhi e capelli medio-scuri) siete Autunno, quindi prediligete colori caldi, opachi e scuri; se invece siete bionde o rosse naturali con occhi nocciola o chiari siete Primavera, quindi prediligete colori caldi, chiari e luminosi.

Maggioranza di risposte (B)

Avete un sottotono freddo e quindi escludete le stagioni Autunno e Primavera che sono calde. Se siete “scure” (occhi e capelli medio-scuri) siete Inverno, quindi prediligete colori freddi, intensi e brillanti; se invece siete bionde naturali siete Estate, quindi prediligete colori freddi, soft e chiari.


Potrebbe interessarti anche...