Redazione Contatti Impostazioni Privacy

ARRIVA LA DOCCIA CHE RICICLA L’ACQUA, riducendone il consumo fino al 90%

Pubblicità

Si chiama Showerloop, una nuova soluzione per la sostenibilità domestica.

Fare delle lunghe docce è una pratica quotidiana che comporta un ingente consumo idrico ma anche energetico, in media si utilizzano circa 10 litri di acqua al minuto e ben 3,6 kwatt ora  di energia elettrica. Nel rispetto della nostra coscienza ambientale, una startup finlandese ha ideato una soluzione davvero interessante per la sostenibilità domestica, si tratta della doccia Showerloop, che consente il riciclo e la purificazione dell’acqua utilizzata nel tempo reale, grazie a dei particolari filtri costituiti da tessuto in microfibra, sabbia e carbone attivo, che trattengono i particolati e i composti organici, l’acqua viene completamente ripulita, in secondo momento entrano in funzione i raggi ultravioletti che la sterilizzano, eliminando batteri e microorganismi dannosi. L’intero processo  di sanificazione avviene all’interno di un piccolo serbatoio posto sulla doccia, il che significa che l’acqua non finisce nello scarico, ma viene raccolta in tempo reale con l’obbiettivo di un nuovo utilizzo, dando vita ad un circolo virtuoso che abbatte notevolmente gli sprechi. Secondo le stime questa doccia consentirebbe di ridurre del 90% il consumo idrico e del 70 90% quello energetico…fantastico vero?

Pubblicità

Se il video ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici

 

RICORDIAMOCI SEMPRE CHE:

Il riciclo è la parola magica che dà un grosso aiuto per risolvere i nostri problemi ambientali ed è una pratica che si può fare tutti i giorni, sia nella nostra casa, in autobus o anche a lavoro, ed è quindi molto importante per risolvere in buona parte il problema ambientale. Un altro risultato molto importante sarà nella riduzione dell’abbattimento dei nostri alberi, infatti l’ingrediente principale per la sua produzione è proprio la cellulosa, e questa proviene dagli alberi, per produrre la carta, gli alberi devono essere tagliati, il che contribuisce a questo fenomeno chiamato deforestazione e non è necessario parlarvi delle conseguenze per il pianeta per questa attività , dal momento che gli alberi funzionano come polmoni del pianeta, assorbendo il biossido di carbonio, convertendolo in ossigeno.

 


Potrebbe interessarti anche...